Genotipo

Da Wikiplants.

Il Genotipo è l'insieme dei geni (più precisamente di alleli, che sono forme alternative di uno stesso gene) che sono presenti in un determinato individuo, i quali ne determineranno l'aspetto fisionomico (fenotipo) ed i comportamenti che questo assume, ma anche eventuali patologie legate a mutazioni genetiche che verranno poi manifestate a livello fenotipico (es. Dionea founde). I metodi di Talea, Divisione di rizoma ed altri metodi di riproduzione agamica permettono di preservare il genotipo (e quindi anche il fenotipo), ottenendo quindi piante tutte uguali. Diversamente, la riproduzione da seme, favorendo un rimescolamento genico (che c'è sempre e comunque, anche in caso di autoimpollinazione) farà variare il genotipo e quindi anche il fenotipo.


Voci correlate


  • Autore: Emilio "_Link_" Tartani
  • Supervisione: Er Biconzo
Strumenti personali