Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

Esperimento utricularie & cocco

Esperimento utricularie & cocco

Messaggioda .Luca. » 04/02/2013, 12:29

Circa 3 mesi fa ho voluto fare un esperimento essendo stato molto incuriosito dai blocchetti di cocco che vendeva Ikea..
e dato che ho sempre sentito parlare di sarracenie, dionee o nepenthes.. ecc. sperimentate in cocco, allora ho voluto provare con le utricularie terrestri.
Per l'esperimento 3 mesi fa circa ho preso una grossa U.livida e l'ho divisa in 2 parti all'incirca delle stesse dimensioni. Le ho poi messe in vasi delle stesse dimensioni ma in substrati diversi:
la prima l'ho messa in torba Hochmortoorf 70% e perlite 20% e sabbia di quarzo 10%
la seconda in cocco 70%% e perlite 30%
Successivamente le ho poste in terrario con le stesse condizioni di umidità , temperatura e luce

Ecco qualche foto dei risultati dopo 3 mesi:
NOTA: quando le ho divise non avevano alcun accenno di stelo floreale se non la pianta messa in torba.

ImmagineU.livida in torba




ImmagineU.livida in Cocco




ImmagineFiori U.livida in cocco, notare le sfumature violacee non presenti in quella in torba...




ImmagineFiore U.livida in torba, completamente bianco (tutti i fiori di quella in torba sono esattamente cosà¬)




Questo esperimento, di cui vi aggiornerò, mostra che la coltivazione in torba o in cocco per i primi tempi non provoca grandi differenze, c'è da notare però che L'U.livida in torba presenta colori delle foglie pi๠accesi e tendenti al violaceo, mentre quella in cocco ha le foglie verdi e i fiori con sfumature rosa (mentre quella in torba sono bianchi). Ricordo che le piante provengono dalla stessa pianta madre e quindi la diversità  di colore la posso attribuire solamente al substrato.

Spero che vi abbia interessato e che proviate anche voi a coltivare le utricularie in cocco per scoprire altre cose interessanti! Soprattutto sui colori dei fiori!
Growlist :)

I Love Utricularia Species And You?

Creare paludari è un'arte, provaci anche tu!
Avatar utente
.Luca.
Utente
Utente
 
Messaggi: 326
Iscritto il: 31/03/2012, 8:54
Località: Roma
Titolo: Aldrovanda Lover
Coltivatore: 0- 0-2008
Nome: Luca

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: Esperimento utricularie & cocco

Messaggioda tulio. » 09/02/2013, 14:45

complimenti! :D
ottimo esperimento e ottimi risultati ;)
tulio.
Utente
Utente
 
Messaggi: 1204
Iscritto il: 15/04/2010, 14:32
Nome: tulio

Re: Esperimento utricularie & cocco

Messaggioda Pietro » 09/02/2013, 15:05

Grande!
Aspettiamo gli aggiornamenti :)
Avatar utente
Pietro
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 2071
Iscritto il: 07/09/2011, 15:44
Località: Sorbara (MO)
Highscores: 4
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Coltivatore: 15 mag 2011
Nome: Pietro

Re: Esperimento utricularie & cocco

Messaggioda Prompt » 09/02/2013, 21:58

Mi sembra un ottima sperimentazione, tienici aggiornati sull'evoluzione.

Prompt
"il mondo è pieno di meraviglie
siamo noi che non siamo più
capaci di meravigliarsi"
Avatar utente
Prompt
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 1850
Iscritto il: 15/04/2010, 15:50
Località: Roma
Medals: 2
Contributo al WP (1) Webmaster (1)
Nome: Gianni

Re: Esperimento utricularie & cocco

Messaggioda .Luca. » 24/02/2013, 21:16

Qualche aggiornamento! La fioritura delle utricularie continua profusamente, anche se è pi๠accentuata in quella in cocco, in cui i fiori continuano ad avere una sfumatura marcata violacea!!

A breve nuove foto
Growlist :)

I Love Utricularia Species And You?

Creare paludari è un'arte, provaci anche tu!
Avatar utente
.Luca.
Utente
Utente
 
Messaggi: 326
Iscritto il: 31/03/2012, 8:54
Località: Roma
Titolo: Aldrovanda Lover
Coltivatore: 0- 0-2008
Nome: Luca

Re: Esperimento utricularie & cocco

Messaggioda Will » 24/02/2013, 21:16

bravo, Luca :)
Avatar utente
Will
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 660
Iscritto il: 21/10/2011, 14:33
Località: Livorno
Titolo: Il Padrone
Coltivatore: 0- 0-2011
Nome: Giacomo

Re: Esperimento utricularie & cocco

Messaggioda sarasbraund » 15/10/2013, 9:22

SOno contenta di trovare sempre più persone che testano questa fibra!
ANche io ho messo la mia utricularia nephrophylla in fibra kokosnot!
Non avevo trovato nulla a riguardo ed ho voluto tentare ugualmente... ma ora posso stare tranquilla! :)
Avatar utente
sarasbraund
Utente
Utente
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 08/05/2013, 9:55
Coltivatore: 0- 0-2012
Nome: Sara


Torna a Le vostre esperienze, scoperte, esperimenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti

cron