Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

vasca unica come sottovaso

vasca unica come sottovaso

Messaggioda bertu75 » 13/01/2013, 17:48

buonasera cari colleghi. in previsione della nuova stagione, stavo pensando di usare una vasca, unica, in modo da raggruppare piu' piante, in mdo da automatizzare l innaffiatura generale e in modo ordinato. ho visto la discussione sulle seminiere danesi o vaschette uso alimentare, ma la piu' grande misura 60 x 50 x 13 cm, e cercando sul web, non ne ho trovate altre, qualcuno di voi sa indicarmi dove trovare vasche nelle dimensioni all incirca di 100x80, cm. grazie a tutti
curare le piante, dopo una giornata di cantiere, avvicina l uomo alla natura, scarica lo stress e da' molte soddisfazioni...diego
Avatar utente
bertu75
Utente
Utente
 
Messaggi: 137
Iscritto il: 30/03/2011, 19:34
Località: bergamo, bassa pianura
Coltivatore: 01 apr 2007
Nome: diego

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: vasca unica come sottovaso

Messaggioda Anna » 13/01/2013, 19:04

Su internet non saprei cosa consigliarti... Hai già  provato a guardare in qualche vivaio o ai brico?
Avatar utente
Anna
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1711
Iscritto il: 07/10/2010, 11:47
Località: Svizzera
Medals: 2
Contributo al WP (1) Video Tutorial (1)
Coltivatore: 13 ago 2010
Nome: Anna

Re: vasca unica come sottovaso

Messaggioda Prompt » 13/01/2013, 21:29

Vasche cosi grandi sono molto difficili da trovare, ho le autocostruisci con pvc espanso da 1cm di spessore ma non saprei il prezzo, oppure prendi quelle per alimenti 60 x 40 e le accoppi con dei tubi in pvc per impianto elettrico, in modo da formare dei vasi comunicanti.

Prompt
"il mondo è pieno di meraviglie
siamo noi che non siamo più
capaci di meravigliarsi"
Avatar utente
Prompt
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 1850
Iscritto il: 15/04/2010, 14:50
Località: Roma
Medals: 2
Contributo al WP (1) Webmaster (1)
Nome: Gianni

Re: vasca unica come sottovaso

Messaggioda nico » 14/01/2013, 2:46

Io uso un sottovaso lungo due metri e largo un 50 cm, per tutte quante le piante.
l'ho costruito a partire da alcune pedane di legno che ho chiesto ai supermercati, me le hanno lasciate gratis senza problemi.
Ho tagliato le pedane e ci ho messo sopra un pannello di legno, usando dei chiodi.
Una volta completata la base, ho eretto ai bordi qualche pezzo di pedana verticalmente per poi metterci i veri e propri bordi, sempre fatti con ritagli di pedane, orizzontalmente.
Il tutto l'ho rivestito con un telo impermeabile, 3m x2 l'ho pagato sei euro.
Facile, ci vuol poco tempo per farlo.
Penso ne farò un altro perchè sono davvero molto molto comodi per chi ha poco tempo ;)
Avatar utente
nico
Utente
Utente
 
Messaggi: 188
Iscritto il: 16/10/2010, 10:45
Località: Bari
Coltivatore: 10 apr 2007
Nome: Nico

Re: vasca unica come sottovaso

Messaggioda Paolo CPI » 14/01/2013, 18:43

Io uso i vassoi 60 x 40 che dice prompt e proprio come dice lui la prossima estate quando li sistemerò meglio in serra li collegherò con tubi in plastica. (con un sistema di controllo del livello dell'acqua che riporterò in un'altro post a tempo debito .. :) )

Per l'allestimento di vasche pi๠grandi consiglio di fare una struttura in legno (come dice nico) e di inserivi non tanto del telo di nylon che magari potrebbe forarsi con facilità , ma della gomma spessa.
Al Brico ne ho trovata in rotoli di 1,2 m (lunghezza fin che si vuole) spessa 2 mm e con questa ci ho fatto il fondo del terrario.

Ho visto che è molto resistente e non si taglia anche se piegata con angoli stretti

Paolo
Avatar utente
Paolo CPI
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 1739
Iscritto il: 28/02/2011, 9:30
Località: Trentino
Medals: 1
Secondo classificato (1)
Titolo: DR. GreenHOUSE
Nome: Paolo

Re: vasca unica come sottovaso

Messaggioda nico » 14/01/2013, 23:00

ciao Paolo,
grazie per la risposta.
per quanto riguarda il rivestimento: effettivamente sà¬, tende a consumarsi dopo un anno. quanto costa al mq questa gomma?
Avatar utente
nico
Utente
Utente
 
Messaggi: 188
Iscritto il: 16/10/2010, 10:45
Località: Bari
Coltivatore: 10 apr 2007
Nome: Nico

Re: vasca unica come sottovaso

Messaggioda nico » 14/01/2013, 23:01

ho visto per i teli da laghetto ma costano parecchio!
Avatar utente
nico
Utente
Utente
 
Messaggi: 188
Iscritto il: 16/10/2010, 10:45
Località: Bari
Coltivatore: 10 apr 2007
Nome: Nico

Re: vasca unica come sottovaso

Messaggioda Marf » 15/01/2013, 12:06

Potresti usare anche dei bancali in legno.Molte fabbriche o attività  gli ammassano fuori e gli costa lo smaltimento,quindi magari potresti chiedere a qualcuno dellatue parti,magari anche in un supermercato,poi costruisci i bordi(anche con legno compensato) e come copertura usi il telo quello per silos(quel telo bianco da un lato e nero dall'altro)non costa molto ed è molto resistente anche alle basse temperature che di solito tendono ad irrigidire altri tessuti/materiali.
Marf
Utente
Utente
 
Messaggi: 371
Iscritto il: 27/12/2010, 18:01
Località: pordenone
Nome: andrea

Re: vasca unica come sottovaso

Messaggioda bertu75 » 16/01/2013, 20:52

nico ha scritto:Io uso un sottovaso lungo due metri e largo un 50 cm, per tutte quante le piante.
l'ho costruito a partire da alcune pedane di legno che ho chiesto ai supermercati, me le hanno lasciate gratis senza problemi.
Ho tagliato le pedane e ci ho messo sopra un pannello di legno, usando dei chiodi.
Una volta completata la base, ho eretto ai bordi qualche pezzo di pedana verticalmente per poi metterci i veri e propri bordi, sempre fatti con ritagli di pedane, orizzontalmente.
Il tutto l'ho rivestito con un telo impermeabile, 3m x2 l'ho pagato sei euro.
Facile, ci vuol poco tempo per farlo.
Penso ne farò un altro perchè sono davvero molto molto comodi per chi ha poco tempo ;)




bravissimo...ecco cosa stavo pensando oggi al lavoro...
curare le piante, dopo una giornata di cantiere, avvicina l uomo alla natura, scarica lo stress e da' molte soddisfazioni...diego
Avatar utente
bertu75
Utente
Utente
 
Messaggi: 137
Iscritto il: 30/03/2011, 19:34
Località: bergamo, bassa pianura
Coltivatore: 01 apr 2007
Nome: diego


Torna a Materiali, acqua, temperature e luce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti