Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

Semina Drosophyllum

Semina Drosophyllum

Messaggioda blackd.712 » 29/12/2012, 10:58

Ciao a tutti,
mi sto preparando a seminare dei semi di Drosophyllum, pensavo di fare tre vasetti, ognuno con diverso substrato:
- torba e perlite 50/50
- torba,perlite e sabbia di quarzo 40/40/20
- torba,perlite,sabbia di quarzo e vermiculite 30/30/20/20
come vi sembrano come substrati?
Ho anche due domande da farvi:
- Per voi è meglio scarificarli, immegerli in acido g. o non trattarli?
- Ho sentito che alcuni dicono che i semi devono essere seminati a "testa in già¹", è vero?
io pensavo di seminare a febbraio fuori (come mi ha suggerito il venditore) va bene?
grazie delle risposte,se avete qualche consiglio particolare dite pure ;) .
Damiano
-----------------------
GROWLIST e foto 2012 - 2013

Immagine
Avatar utente
blackd.712
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 776
Iscritto il: 05/09/2012, 14:14
Località: Montebelluna (TV)
Highscores: 5
Medals: 1
Primo classificato (1)
Coltivatore: 11 mar 2012
Nome: Damiano

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: semina drosophyllum

Messaggioda Roberto » 29/12/2012, 20:34

Ciao!
Allora, i 3 substrati sicuramente andranno bene, il problema è che non essendo ancora chiara la composizione esatta di dove vive il droso, è un po' un terno al lotto! ;) Ma le tue 3 opzioni sono valide, infatti son substrati già  sperimentati con ottimi risultati!
Io quando semino i miei, li taglio leggermente con una lametta, e germinano circa dopo una settimana. Ho visto però anche coltivatori che li sparpagliano sul substrato come fossero chicchi di grano, i quali dopo un po' pi๠di tempo, germinano tutti insieme! Per quanto riguarda l'acido gibberellico, è un'altra alternativa, ma io eviterei in quanto costosa, e soprattutto perchè riesci tranquillamente a farli germinare anche senza l'utilizzo dell'acido.
Non ho mai sentito il consiglio di seminare a "testa in già¹"; probabilmente ti è stato dato in quanto la radichetta ha pi๠possibilità  di trovarsi direttamente immersa nel terreno, non appena spunterà .
A febbraio fuori va benissimo! :)
Avatar utente
Roberto
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1458
Iscritto il: 20/05/2010, 16:16
Località: Montecatini Terme (PT)
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Coltivatore: 01 gen 2007
Nome: Roberto

Re: semina drosophyllum

Messaggioda blackd.712 » 29/12/2012, 20:39

ciao!
che parte del seme tagli? la "Punta"? anche tu li sparpagli?
un'altra domanda,io pensavo di seminare in dei vasetti 7 x 7 x 8,e dopo le eventuali nascite trasferirle su dei vasetti 10 x 10 x 12,che ne dici ?
ho eventualmente dei vasetti rotondi pi๠grandi.
Damiano
-----------------------
GROWLIST e foto 2012 - 2013

Immagine
Avatar utente
blackd.712
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 776
Iscritto il: 05/09/2012, 14:14
Località: Montebelluna (TV)
Highscores: 5
Medals: 1
Primo classificato (1)
Coltivatore: 11 mar 2012
Nome: Damiano

Re: semina drosophyllum

Messaggioda Roberto » 30/12/2012, 11:55

Si, a volte gli taglio la "punta", altre volte invece cerco di praticare un taglio ungo tutta la superficie del seme. Li sparpaglio se effettuo la semina in grosse seminiere, altrimenti li posiziono singolarmente in vasetti ;)
Io ti consiglio di seminarli nei 7x7 e lasciarli li almeno un anno (quando hai a che fare con piante piccole, le radici sono molto deboli ed aumenta la possibilità  che si possano spezzare). L'anno dopo sposta l'intero pane di terra in un vaso anche pi๠grande del 10x10. In questo modo non le stresserai, aumentando le possibilità  di sopravvivenza ;)
Avatar utente
Roberto
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1458
Iscritto il: 20/05/2010, 16:16
Località: Montecatini Terme (PT)
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Coltivatore: 01 gen 2007
Nome: Roberto

Re: semina drosophyllum

Messaggioda blackd.712 » 30/12/2012, 12:15

ho contato i semi e sono 35 ca. quindi pensavo di fare un altro vasetto,che substrato consigli ? ho torba,perlite,sabbia di quarzo,vermiculite e lapillo(non fine)
Damiano
-----------------------
GROWLIST e foto 2012 - 2013

Immagine
Avatar utente
blackd.712
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 776
Iscritto il: 05/09/2012, 14:14
Località: Montebelluna (TV)
Highscores: 5
Medals: 1
Primo classificato (1)
Coltivatore: 11 mar 2012
Nome: Damiano

Re: semina drosophyllum

Messaggioda Roberto » 30/12/2012, 12:19

Prova a fare un substrato di solo inerti: perlite, sabbia di quarzo, lapillo, e un pizzico di torba per amalgamare il tutto! Per la sperimentazione di nuovi substrati, dai il via libera alla fantasia! Non esiste un substrato standard, esistono solo i tentativi per vedere dove potrebbe vivere meglio...e a volte, non bastano nemmeno quelli! :D
Avatar utente
Roberto
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1458
Iscritto il: 20/05/2010, 16:16
Località: Montecatini Terme (PT)
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Coltivatore: 01 gen 2007
Nome: Roberto

Re: semina drosophyllum

Messaggioda frangelo54 » 30/12/2012, 17:01

Non mi sono mai fatto di questi problemi, ho sempre usato solo torba e perlite senza mai scarificare i semi, li ho pure seminati in una sfagnera costantemente fradicia, questi sono stati i risultati.

Immagine
Avatar utente
frangelo54
Utente
Utente
 
Messaggi: 170
Iscritto il: 03/07/2010, 19:25
Coltivatore: 16 mag 1995
Nome: Paolo

Re: semina drosophyllum

Messaggioda Tiger88 » 30/12/2012, 17:56

Alla faccia della pianta che ama terreni secchi!
Complimenti Paolo.





Sii sempre come il mare che infrangendosi contro gli scogli, trova sempre la forza di riprovarci.
Avatar utente
Tiger88
Utente
Utente
 
Messaggi: 422
Iscritto il: 11/02/2012, 19:39
Località: Molfetta (Ba)
Coltivatore: 20 dic 2011
Nome: Cosmo

Re: semina drosophyllum

Messaggioda blackd.712 » 30/12/2012, 22:10

ok Roberto! proverò un substrato di soli inerti!
sinceramente io credo che non li tratterò,ho troppa paura di danneggiarli!
Comunuqe Paolo è sempre bello sperimentare ;)
Vi terrò aggiornati qui sulla semina!
(spero che almeno 1 su 36 nasca! ::D: )
PS. ovviamente se qualcun altro vuole dire come ha seminato,faccia pure!
Damiano
-----------------------
GROWLIST e foto 2012 - 2013

Immagine
Avatar utente
blackd.712
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 776
Iscritto il: 05/09/2012, 14:14
Località: Montebelluna (TV)
Highscores: 5
Medals: 1
Primo classificato (1)
Coltivatore: 11 mar 2012
Nome: Damiano

Re: R: semina drosophyllum

Messaggioda stefaninotrap » 30/12/2012, 22:41

Io faccio una piccola incisione col trincetto sulla punta del seme quanto basta per vedere il í¢â‚¬Å“biancoí¢â‚¬Å“del seme,il resto vien da sà© :grin:
Avatar utente
stefaninotrap
Utente
Utente
 
Messaggi: 748
Iscritto il: 22/01/2012, 16:51
Coltivatore: 20 dic 2011
Nome: stefano

Re: Semina Drosophyllum

Messaggioda blackd.712 » 31/12/2012, 15:25

Roberto,il lapillo lo faccio fine? o lo lascio a "pezzi"?
mio papà  l'ha preso in un marciapiede,non è che ha per caso qualche cosa che non può andare?
quando sposterò le piante(se ne nasceranno) nel loro vaso definitivo con che metodo mi consigli di spostarle? con un cucchiaino? senza capovolgere il vasetto,che conoscendomi schiazzerei la piantina sulla mia mano -_-"
Damiano
-----------------------
GROWLIST e foto 2012 - 2013

Immagine
Avatar utente
blackd.712
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 776
Iscritto il: 05/09/2012, 14:14
Località: Montebelluna (TV)
Highscores: 5
Medals: 1
Primo classificato (1)
Coltivatore: 11 mar 2012
Nome: Damiano

Re: Semina Drosophyllum

Messaggioda egiziano » 31/12/2012, 17:03

Anche io ho seminato diversi semi,ma solo due sono sopravvissute,e sono in torba del giardiniere (x acidofile) e perlite 50/50%,hanno 2 anni e stanno ancora bene.Io taglio la punta,con un taglierino affilato,e la sola punta infilata nel terreno.Poca acqua nel sottovaso, ma sempre costante.Vaso alto da 14cm.
Egiziano.
Avatar utente
egiziano
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1891
Iscritto il: 15/04/2010, 14:57
Località: Urbino (PU)
Coltivatore: 0- 0-2000

Re: Semina Drosophyllum

Messaggioda Roberto » 01/01/2013, 22:21

Il lapillo fallo abbastanza fine (mettilo in un sacchetto abbastanza resistente, e prendilo a martellate ;); non troppo però, altrimenti diventa sabbia) :)
Io quando ho travasato i miei, ho capovolto il vaso tenendo tra le dita il tronchetto, e rinvasando in un nuovo vaso senza toccare il vecchio panetto. Stai tranquillo che se lasci i tuoi droso per un anno nel vaso in cui li hai seminati, la pianta sarà  talmente cresciuta che riuscirai tranquillamente a svasarla senza schiacciarla. Altrimenti un cucchiaino può andare benissimo ;)
Avatar utente
Roberto
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1458
Iscritto il: 20/05/2010, 16:16
Località: Montecatini Terme (PT)
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Coltivatore: 01 gen 2007
Nome: Roberto

Re: Semina Drosophyllum

Messaggioda blackd.712 » 06/01/2013, 19:49

perfetto! (scusa per il ritardo della risposta,ero in vacanza)
grazie dell'aiuto!
Damiano
-----------------------
GROWLIST e foto 2012 - 2013

Immagine
Avatar utente
blackd.712
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 776
Iscritto il: 05/09/2012, 14:14
Località: Montebelluna (TV)
Highscores: 5
Medals: 1
Primo classificato (1)
Coltivatore: 11 mar 2012
Nome: Damiano

Re: Semina Drosophyllum

Messaggioda Roberto » 08/01/2013, 9:53

Vai tranquillo! ;)
A disposizione! :)
Avatar utente
Roberto
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1458
Iscritto il: 20/05/2010, 16:16
Località: Montecatini Terme (PT)
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Coltivatore: 01 gen 2007
Nome: Roberto

Prossimo

Torna a Semina, travasi e potature

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron