Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

Talee con ormone radicante sintetico e 'naturale'

Talee con ormone radicante sintetico e 'naturale'

Messaggioda valvitel » 05/01/2013, 20:05

Ciao a tutti. E' già  da un po' di tempo che volevo proporvi quella che per molti, forse, non è una novità .
Alla fine dell'inverno scorso mi sono preparata per le talee di dionaea ed ho voluto fare delle prove per constatare effettivamente i risultati di radicamento con l'uso di due ormoni
-il germon per talee fogliari
-il miele.
Premesso che non avevo mai usato nulla, ma solo lo sfagno ed un'altissima umidità , a marzo inoltrato ho fatto delle talee su dionaee typical.
Vi posso dire che su circa 30 talee per tipo, tenute nelle medesime condizioni di umidità  ed illuminamento con la stessa miscela di terriccio
-germon :percentuale di successo del 70%
-miele(usato quello di castagno, solo perchè disponibile...): praticamente il 99%
Inoltre, le piante nate con il miele sono piu' numerose(la talea ha prodotto molte figlie) e compatte appaiono piu' sane ed hanno nel tempo una crescita maggiore.

Vorrei condividere l'esperienza con qualcuno che l'ha già  provata o che vuole provare.
Grazie, Valeria
valvitel
Utente
Utente
 
Messaggi: 374
Iscritto il: 14/05/2010, 11:53
Coltivatore: 0- 0-2003

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: Talee con ormone radicante sintetico e 'naturale'

Messaggioda HJ Kuz » 05/01/2013, 20:07

Interessante. Ma il miele come l'hai messo, attorno al punto che avevi staccato ?
Avatar utente
HJ Kuz
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 3777
Iscritto il: 29/05/2010, 22:01
Località: Firenze
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Titolo: High Jumper
Nome: Lorenzo

Re: Talee con ormone radicante sintetico e 'naturale'

Messaggioda valvitel » 05/01/2013, 20:27

L'ho usato come si usa l'ormone radicante: prendi la foglia la lavi, l'eccesso d'acqua si toglie e si intinge nel preparato, si elimina l'eccesso di polvere, ma con il miele non si puo' poi si mette nel substrato.
valvitel
Utente
Utente
 
Messaggi: 374
Iscritto il: 14/05/2010, 11:53
Coltivatore: 0- 0-2003

Re: Talee con ormone radicante sintetico e 'naturale'

Messaggioda picol » 05/01/2013, 20:36

Molto interessante!
Assume, sometimes you are the pidgeon, but sometimes you are the statue...
Avatar utente
picol
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 2350
Iscritto il: 18/04/2010, 18:38
Località: 0536 (MO)
Coltivatore: 26 apr 2009
Nome: Fabio

Re: Talee con ormone radicante sintetico e 'naturale'

Messaggioda valvitel » 05/01/2013, 20:43

possibile che non la sapevate sta cosa del miele? xd ...
valvitel
Utente
Utente
 
Messaggi: 374
Iscritto il: 14/05/2010, 11:53
Coltivatore: 0- 0-2003

Re: Talee con ormone radicante sintetico e 'naturale'

Messaggioda egiziano » 05/01/2013, 20:59

Si è conosciuta abbastanza,ma molti,o tutti adoperano sempre i soliti radicanti in commercio.
Il miele oltre ad aiutare molto la radicazione delle piante,è anche un ottimo antiparassitario,il che aiuta molto anche nel mantenere fresca e pulita la ferita della talea.
Egiziano.
Avatar utente
egiziano
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1923
Iscritto il: 15/04/2010, 14:57
Località: Urbino (PU)
Coltivatore: 0- 0-2000

Re: Talee con ormone radicante sintetico e 'naturale'

Messaggioda picol » 05/01/2013, 21:08

Ammetto l'ignoranza :sisi:
Assume, sometimes you are the pidgeon, but sometimes you are the statue...
Avatar utente
picol
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 2350
Iscritto il: 18/04/2010, 18:38
Località: 0536 (MO)
Coltivatore: 26 apr 2009
Nome: Fabio

Re: Talee con ormone radicante sintetico e 'naturale'

Messaggioda Fede-20 » 05/01/2013, 21:13

Ma non le hai messe in sfagnera, le hai messe in torba e perlite?
____________________________
Le mie piantine
Lista - Foto
Avatar utente
Fede-20
Utente
Utente
 
Messaggi: 1088
Iscritto il: 01/08/2011, 10:45
Località: Salerno
Coltivatore: 0- 3-2010
Nome: Federico

Re: Talee con ormone radicante sintetico e 'naturale'

Messaggioda valvitel » 05/01/2013, 21:26

infatti per questo ci ho provato
valvitel
Utente
Utente
 
Messaggi: 374
Iscritto il: 14/05/2010, 11:53
Coltivatore: 0- 0-2003

Re: Talee con ormone radicante sintetico e 'naturale'

Messaggioda valerio » 05/01/2013, 21:27

Molto interessante! Non avevo minimamente idea di queste capacità  radicanti del miele!
Potresti descrivere dettagliatamente tutti i passaggi? Conosci dei marchi o dei tipi di miele pi๠indicati di altri? Si può usare solo con le dionee o anche con drosere, nepenthes e altro?
Grazie di aver condiviso la tua esperienza :)
Valerio
Gualdo Tadino (Perugia)
Avatar utente
valerio
Utente
Utente
 
Messaggi: 165
Iscritto il: 14/08/2011, 13:40
Località: Gualdo Tadino (Perugia)
Coltivatore: 0- 0-2000
Nome: Valerio

Re: Talee con ormone radicante sintetico e 'naturale'

Messaggioda valvitel » 06/01/2013, 0:01

valerio ha scritto:Molto interessante! Non avevo minimamente idea di queste capacità  radicanti del miele!
Potresti descrivere dettagliatamente tutti i passaggi? Conosci dei marchi o dei tipi di miele pi๠indicati di altri? Si può usare solo con le dionee o anche con drosere, nepenthes e altro?
Grazie di aver condiviso la tua esperienza :)

Ciao, non penso che il miele abbia particolarità  radicante, ma che essendo un antibiotico non permetta la proliferazione di batteri, funghi, muffe che possono annerire e compromettere la talea.
Un miele vale l'altro(penso), prendi la foglia e metti la parte bianca nel miele poi io gli metto intorno un po' di sfagno e la interro in torba(senza perlite) il tutto al alta umidità ( in genere uso scatole di plastica trasparenti.
Poi metti a mezzombra per un mesetto poi la sposto al sole.
Penso che il metodo si possa usare anche per sarracenie, anche se il discorso è diverso...

Io al contrario non conosco l'uso degli ormoni della crescita...
valvitel
Utente
Utente
 
Messaggi: 374
Iscritto il: 14/05/2010, 11:53
Coltivatore: 0- 0-2003

Re: Talee con ormone radicante sintetico e 'naturale'

Messaggioda claudiacugno » 28/03/2013, 13:31

grazie per averla condivisa con noi! molto interessante...proverò anche io!
Avatar utente
claudiacugno
Utente
Utente
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 26/01/2012, 20:09
Località: Siracusa
Coltivatore: 09 set 2011
Nome: claudia


Torna a Le vostre esperienze, scoperte, esperimenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron