Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

Sistema di vasi comunicanti

Re: Sistema di vasi comunicanti

Messaggioda Fede-20 » 17/02/2012, 19:28

Se metti una tanica in alto, ed è collegata tramite tubo fino al pelo dell'acqua, non c'è bisogno del galleggiante, l'acqua esce automaticamente secondo lo stesso principio del della bottiglia nel vaso a riserva idrica.
____________________________
Le mie piantine
Lista - Foto
Avatar utente
Fede-20
Utente
Utente
 
Messaggi: 1088
Iscritto il: 01/08/2011, 10:45
Località: Salerno
Coltivatore: 0- 3-2010
Nome: Federico

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: Sistema di vasi comunicanti

Messaggioda saxcbr » 17/02/2012, 20:42

Forse è un po' esagerato, però con qualche modifica si potrebbe usare questo sistema adattandolo ad una serie di sottovasi debitamente bucati in basso per diventare comunicanti (ovviamente tutti allo stesso livello).

Secondo me è un buon sistema se hai tanti sottovasi da gestire che devono stare tutti allo stesso livello di acqua tipo in una serra: l'impiantino è semplice e gestisce il livello in automatico ed inoltre il bidone di riserva può essere di qualsiasi dimensione garantendo notevole autonomia ;)
Avatar utente
saxcbr
Utente
Utente
 
Messaggi: 1080
Iscritto il: 14/12/2011, 13:16
Località: Torino
Coltivatore: 0- 9-2010
Nome: Sara

Re: Sistema di vasi comunicanti

Messaggioda CarloC » 17/02/2012, 22:30

Fede-20 ha scritto:Se metti una tanica in alto, ed è collegata tramite tubo fino al pelo dell'acqua, non c'è bisogno del galleggiante, l'acqua esce automaticamente secondo lo stesso principio del della bottiglia nel vaso a riserva idrica.


Ho provato un metodo del genere ma ho incontrato diversi problemi, se volete provare ad applicarlo tenetene conto:
1) La tanica deve essere indeformabile, altrimenti si comprime per la pressione atmosferica
2) La tanica deve essere ben sigillata, ogni minimo foro permette l'ingresso dell'aria e quindi l'uscita dell'acqua.
3) Se, come me, i sottovasi si trovano ad altezze diverse bisogna obbligatoriamente usare minimo una tanica per ogni livello.

E poi serve un tappo ben a tenuta in alto per ricaricare e un rubinetto nell'uscita inferiore per evitare di continuare a far uscire acqua mentre si riempie la tanica.

saxcbr ha scritto:Forse è un po' esagerato, però con qualche modifica si potrebbe usare questo sistema adattandolo ad una serie di sottovasi debitamente bucati in basso per diventare comunicanti (ovviamente tutti allo stesso livello).


Il problema dei sottovasi bucati in basso è che se cambi idea diventa difficile ritapparli, io cambio abbastanza spesso disposizione sia alle piante che ai sottovasi e quindi non potrei applicarlo.
Se la tanica si trova sollevata rispetto ai sottovasi si può fare a meno della pompa e si può sostituire il circuito con dei semplici rubinetti controllati da un galleggiante, per pi๠sottovasi si possono utilizzare pi๠"rubinetti a galleggiante" tutti collegati ad una sola grossa tanica (o poche taniche)
Avatar utente
CarloC
Utente
Utente
 
Messaggi: 466
Iscritto il: 10/04/2011, 10:44
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Coltivatore: 0-10-2008
Nome: Carlo

Re: Sistema di vasi comunicanti

Messaggioda Fede-20 » 18/02/2012, 2:19

premetto che non l'ho realizzato, ma c'ho pensato, per il futuro, per il punto 1 le taniche grosse, sono abbastanza resistenti, io uso la bottiglia di plastica per la sfagnera e un poco si deforma comunque, per il 2 e quello dopo il 3, io avrei praticato un foro nel tappo in cui siliconare il tubo, poi la tanica si deve capovolgere, oppure con una tanica di quelle col rubinetto sotto, io non ho fatto un foro nella bottiglia, la metto a capa sotto, lo trovo pi๠comodo del dover riempire la bottiglia chiudendo il foro col dito.
Per il punto 3, credo di si, altrimenti per il principio dei vasi comunicanti l'acqua defluirebbe in quello pi๠basso, ma visto che il sistema dovrebbe servire per garantire una riserva per molto tempo, per pi๠sottovasi sarebe meglio usare comunque pi๠taniche.
____________________________
Le mie piantine
Lista - Foto
Avatar utente
Fede-20
Utente
Utente
 
Messaggi: 1088
Iscritto il: 01/08/2011, 10:45
Località: Salerno
Coltivatore: 0- 3-2010
Nome: Federico

Re: Sistema di vasi comunicanti

Messaggioda CarloC » 18/02/2012, 13:33

Fede-20 ha scritto:premetto che non l'ho realizzato, ma c'ho pensato, per il futuro, per il punto 1 le taniche grosse, sono abbastanza resistenti, io uso la bottiglia di plastica per la sfagnera e un poco si deforma comunque, per il 2 e quello dopo il 3, io avrei praticato un foro nel tappo in cui siliconare il tubo, poi la tanica si deve capovolgere, oppure con una tanica di quelle col rubinetto sotto,


L'anno scorso ho provato a fare una cosa del genere con una tanica da 10L presa al brico, come prima prova, per vedere se poteva funzionare. Ho praticato un foro nella tanica, ho incastrato dentro un'attacco per il tubo e ho siliconato il tutto con un'apposito silicone resistente all'acqua.

Il risultato è stato che sulla plastica il silicone non aderiva bene (e avevo seguito alla lettera la procedura) quindi passava aria, ma sopratutto il problema maggiore era che la tanica era progettata per sopportare pressioni dall'interno e dopo le modifiche si comprimeva anche solo per la pressione atmosferica, scaricando subito la maggior parte dell'acqua contenuta.
Avatar utente
CarloC
Utente
Utente
 
Messaggi: 466
Iscritto il: 10/04/2011, 10:44
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Coltivatore: 0-10-2008
Nome: Carlo

Re: Sistema di vasi comunicanti

Messaggioda Wok » 21/02/2012, 22:29

Se la riserva idrica con la bottiglia va bene non mi faccio problemi ed userò quella...
Grazie a tutti per i commenti
Ci sono solo due giorni all'anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l'altro si chiama domani, perciò oggi è il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere.
[Dalai Lama]

Growlist

All my plants 27/03/2013
Avatar utente
Wok
Utente
Utente
 
Messaggi: 1333
Iscritto il: 16/10/2011, 11:21
Località: Torino
Coltivatore: 15 ott 2011
Nome: Giuseppe

Precedente

Torna a Le vostre esperienze, scoperte, esperimenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti