Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

Sistema di vasi comunicanti

Sistema di vasi comunicanti

Messaggioda Wok » 16/02/2012, 20:45

Tempo fa ho avuto una mezza idea per risparmiare l'acqua (Dura di pi๠l'acqua in questo modo?) ma mi è stata subito sconsigliata ed ho letto la scheda "Riserva idrica per sottovaso", poi ho letto questo topic (Rinvaso eseguito :) di dionea91)ed ho pensato... qualcuno di voi ha già  sfruttato questo principio di Galilei? Se sଠcome ha fatto a costruirlo? Penso che possa essere utile costruire una scheda sul Wikiplants!
Ci sono solo due giorni all'anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l'altro si chiama domani, perciò oggi è il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere.
[Dalai Lama]

Growlist

All my plants 27/03/2013
Avatar utente
Wok
Utente
Utente
 
Messaggi: 1333
Iscritto il: 16/10/2011, 11:21
Località: Torino
Coltivatore: 15 ott 2011
Nome: Giuseppe

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: Sistema di vasi comunicanti

Messaggioda Aint » 16/02/2012, 22:22

ma usare la riserva idrica??? sennò la zattera
Avatar utente
Aint
Utente
Utente
 
Messaggi: 1422
Iscritto il: 02/09/2011, 16:55
Località: Casinalbo
Titolo: Nerd
Coltivatore: 21 mar 2011
Nome: Marco

Re: Sistema di vasi comunicanti

Messaggioda David » 16/02/2012, 22:30

tempo fa non ricordo chi usò un cassetto di un frigorifero per fare un "habitat" carnivoro e utilizzando appunto la bottiglia d acqua a quel modo!... nei comuni vasi è abbastanza scomodo!
"Avvicina la cucina e l' amore con sconsiderato abbandono" Dalai Lama

GROWLIST
Avatar utente
David
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 1874
Iscritto il: 22/04/2010, 20:59
Località: Roma
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Titolo: Nano da giardino
Coltivatore: 15 giu 2009
Nome: David

Re: Sistema di vasi comunicanti

Messaggioda Wok » 16/02/2012, 22:43

Immagino la difficoltà ... infatti non ho idea di come realizzare questo sistema.
Ci sono solo due giorni all'anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l'altro si chiama domani, perciò oggi è il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere.
[Dalai Lama]

Growlist

All my plants 27/03/2013
Avatar utente
Wok
Utente
Utente
 
Messaggi: 1333
Iscritto il: 16/10/2011, 11:21
Località: Torino
Coltivatore: 15 ott 2011
Nome: Giuseppe

Re: Sistema di vasi comunicanti

Messaggioda David » 16/02/2012, 22:50

non è un fatto di difficoltà  ma il fatto che il "serbatoio" d acqua occupa spazio!

Il sistema funziona perchà© la Pressione all interno della bottiglia (finchè è ben chiusa) è inferiore a quella esterna (pian piano che l acqua scende fa espandere l aria all interno della bottiglia).
man mano che l acqua evapora scopre il foro di uscita che lascerà  uscire nuova acqua cosi da ripristinare l equilibrio.
Sta cosa la puoi notare grazie al fatto che se la bottiglia è piena fino all orlo il livello dell acqua all esterno non si eguaglierà  a quello della bottiglia!
"Avvicina la cucina e l' amore con sconsiderato abbandono" Dalai Lama

GROWLIST
Avatar utente
David
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 1874
Iscritto il: 22/04/2010, 20:59
Località: Roma
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Titolo: Nano da giardino
Coltivatore: 15 giu 2009
Nome: David

Re: Sistema di vasi comunicanti

Messaggioda Wok » 16/02/2012, 22:53

Pensavo fosse una soluzione molto pi๠duratura rispetto alla riserva idrica con la bottiglietta ma penso che dipenda da cosa si usa... infatti se si usasse un gran sottovaso e magari una bottiglia da due litri ci si può pure allontanare dalle piante senza paura...
Ci sono solo due giorni all'anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l'altro si chiama domani, perciò oggi è il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere.
[Dalai Lama]

Growlist

All my plants 27/03/2013
Avatar utente
Wok
Utente
Utente
 
Messaggi: 1333
Iscritto il: 16/10/2011, 11:21
Località: Torino
Coltivatore: 15 ott 2011
Nome: Giuseppe

Re: Sistema di vasi comunicanti

Messaggioda David » 16/02/2012, 22:54

aspè... me sto a perde! XD
Il sistema che t ho descritto prima era proprio il sistema tipico della bottiglia (lo stesso del wiki per intenderci).... te a cosa avevi pensato esattamente?
"Avvicina la cucina e l' amore con sconsiderato abbandono" Dalai Lama

GROWLIST
Avatar utente
David
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 1874
Iscritto il: 22/04/2010, 20:59
Località: Roma
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Titolo: Nano da giardino
Coltivatore: 15 giu 2009
Nome: David

Re: Sistema di vasi comunicanti

Messaggioda Wok » 16/02/2012, 22:58

Aspè, forse mi sono perso io. Sia la riserva idrica (metodo 1) che i vasi comunicanti (metodo 2) permettono di tenere l'acqua nel sottovaso per molto tempo... però la quantità  di tempo dipende sempre dalle dimensioni della bottiglia (nel metodo 1) e del serbatoio (nel metodo 2)
Ci sono solo due giorni all'anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l'altro si chiama domani, perciò oggi è il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere.
[Dalai Lama]

Growlist

All my plants 27/03/2013
Avatar utente
Wok
Utente
Utente
 
Messaggi: 1333
Iscritto il: 16/10/2011, 11:21
Località: Torino
Coltivatore: 15 ott 2011
Nome: Giuseppe

Re: Sistema di vasi comunicanti

Messaggioda David » 16/02/2012, 23:03

aspè! parliamo italiano ma non ci stiamo capendo! :P
metodo 1: quello del post "Dura di pi๠l'acqua in questo modo?"
metodo 2: quello del wiki

appurata sta cosa possiamo andare avanti! ^_^
"Avvicina la cucina e l' amore con sconsiderato abbandono" Dalai Lama

GROWLIST
Avatar utente
David
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 1874
Iscritto il: 22/04/2010, 20:59
Località: Roma
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Titolo: Nano da giardino
Coltivatore: 15 giu 2009
Nome: David

Re: Sistema di vasi comunicanti

Messaggioda Wok » 16/02/2012, 23:08

ah ah ah, no no... il tuo metodo 1, o meglio quello del topic "", non c'entra niente, l'ho menzionato all'inizio per iniziare il topic...

Quello che avevo pensato io (col cartone) l'ho accantonato (per i motivi scritti in quel topic): volevo solo approfondire sui vasi comunicanti con vantaggi, svantaggi e difficoltà  nel fare e perchà© fare o non fare
Ci sono solo due giorni all'anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l'altro si chiama domani, perciò oggi è il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere.
[Dalai Lama]

Growlist

All my plants 27/03/2013
Avatar utente
Wok
Utente
Utente
 
Messaggi: 1333
Iscritto il: 16/10/2011, 11:21
Località: Torino
Coltivatore: 15 ott 2011
Nome: Giuseppe

Re: Sistema di vasi comunicanti

Messaggioda David » 16/02/2012, 23:10

cioè tu intendi ad esempio 3 vasi collegati fra loro con 2 tubi ?
"Avvicina la cucina e l' amore con sconsiderato abbandono" Dalai Lama

GROWLIST
Avatar utente
David
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 1874
Iscritto il: 22/04/2010, 20:59
Località: Roma
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Titolo: Nano da giardino
Coltivatore: 15 giu 2009
Nome: David

Re: Sistema di vasi comunicanti

Messaggioda Wok » 16/02/2012, 23:10

Esatto
Ci sono solo due giorni all'anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l'altro si chiama domani, perciò oggi è il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere.
[Dalai Lama]

Growlist

All my plants 27/03/2013
Avatar utente
Wok
Utente
Utente
 
Messaggi: 1333
Iscritto il: 16/10/2011, 11:21
Località: Torino
Coltivatore: 15 ott 2011
Nome: Giuseppe

Re: Sistema di vasi comunicanti

Messaggioda David » 16/02/2012, 23:15

conta che l evaporazione dell acqua è dovuta a vari fattori:
1) condizioni di pressione e temperatura
2) interfaccia...
proprio la seconda è quella che ti interessa a te.... cioè... quanto sarà  ampia la superficie del liquido atta ad evaporare? (domanda retorica! :P)
Praticamente pi๠aumenti l area pi๠evapora prima!!!

L' unica soluzione sarebbe ibridare questo sistema con quello del wik: un grosso serbatoio da cui parte 1 tubo che porta ad una serie di sottovasi tutti collegati fra loro. Questo può avvenire a patto che tutto si trovi alla stessa "quota" (cioè non si devono trovare ad altezze diverse).
"Avvicina la cucina e l' amore con sconsiderato abbandono" Dalai Lama

GROWLIST
Avatar utente
David
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 1874
Iscritto il: 22/04/2010, 20:59
Località: Roma
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Titolo: Nano da giardino
Coltivatore: 15 giu 2009
Nome: David

Re: Sistema di vasi comunicanti

Messaggioda CarloC » 17/02/2012, 13:11

Io ho provato a mescolare i due metodi: sottovaso con maxi riserva idrica collegato ai sottovasi circostanti.

Mettere in comunicazione i sottovasi non è facilissimo, il mio metodo consisteva nel prendere un pezzo corto di una normale canna dell'acqua, tenerlo piegato ad arco, riempirlo fino all'orlo (tenendo le due estremità  allo stesso livello) e poi, cercando di tenere il tutto tappato, capovolgere rapidamente il tubo mettendolo un'estremità  per sottovaso. Infine si blocca il tutto in qualche modo (ad esempio tra le pareti di due vasi)

Il metodo presenta diversi problemi:
- bisogna tappare in modo efficace il tubo (Erby mi aveva consigliato di provare con un sistema tipo 2 rubinetti alle estremità , un'altra alternativa potrebbero essere due tappi delle dimensioni giuste) perchè se entra troppa aria mentre si gira il tubo i due vasi non sono pi๠comunicanti.
- se si esaurisce la riserva idrica i tubi si svuotano e bisogna rifare tutto, idem ogni volta che si decide di pulire i sottovasi
- se per caso il segmento di tubo presenta un foro anche minuscolo è tutto inutile

Credo sia pi๠interessante sviluppare un metodo con tanica rialzata rispetto al sottovaso e rubinetto che si apre/chiude in base al livello dell'acqua nel sottovaso (tipo il galleggiante della toilette).
Comunque fino a che si tratta di poche piante è facile: sottovaso molto pi๠largo del necessario e taniche da 5 litri come riserva idrica :)
Avatar utente
CarloC
Utente
Utente
 
Messaggi: 466
Iscritto il: 10/04/2011, 10:44
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Coltivatore: 0-10-2008
Nome: Carlo

Re: Sistema di vasi comunicanti

Messaggioda Wok » 17/02/2012, 13:32

Eh sà¬, sembra abbastanza complicato e, come spesso dite, è difficile rimanere con poche piante!
Va bin, tenterò con la riserva idrica del wiki che mi sembra tanto efficace quanto semplice nel costruirla!
A proposito, con essa, quanto potrebbe durare l'acqua (anche se sò che dipende dalla bottiglia, dalla temperatura, dal sottovaso, dal numero delle piante...) ?
Ci sono solo due giorni all'anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l'altro si chiama domani, perciò oggi è il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere.
[Dalai Lama]

Growlist

All my plants 27/03/2013
Avatar utente
Wok
Utente
Utente
 
Messaggi: 1333
Iscritto il: 16/10/2011, 11:21
Località: Torino
Coltivatore: 15 ott 2011
Nome: Giuseppe

Prossimo

Torna a Le vostre esperienze, scoperte, esperimenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron