Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

Substrati alternativi a confronto

Substrati alternativi a confronto

Messaggioda zeus80 » 07/01/2012, 21:41

Questo è l'esperimento che sto conducendo per testare la diversa reazione di 36 piante coltivate in 12 condizioni diverse di coltivazione.
Le piante cavia sono 12 sarracenie e 24 dionee.
I 12 substrati sperimentali sono schematizzati in questa tabella:
Immagine

Ogni vasetto contiene un diverso mix di materiali, ma sono tutti alloggiati in una unica vaschetta sottovaso, in modo da dare a ogni pianta la stessa acqua nella stessa quantità .
Nella fila n.1 coltivo nella classica torba, nei vasetti C e D valuto quanto l'assenza di perlite influisca sul deterioramento della torba nel tempo.
Nella fila n.2 e 3 coltivo rispettivamente in fibra di cocco e segatura.
Nei vasetti C e D il substrato è composto dai suddetti materiali miscelati con la classica torba in parti uguali, per osservarle a confronto con i vasetti A e B dove il substrato è composto solo esclusivamente dal materiale alternativo e perlite.
Nei vasetti B e D di ogni fila testo quanto la presenza di sfagno vivo possa influire sulla qualità  del substrato nel tempo.
Una volta avviato l'esperimento le piante non saranno mai rinvasate, il mio obbiettivo è anche quello di testare la "aspettativa di vita media" nelle diverse condizioni.
Avatar utente
zeus80
Utente
Utente
 
Messaggi: 235
Iscritto il: 29/08/2010, 23:49
Località: Ferrara
Coltivatore: 01 lug 2006
Nome: claudio

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: Substrati alternativi a confronto

Messaggioda Sampey » 07/01/2012, 22:21

Bellissimo esperimento,sono molto curioso dei risultati.
Avatar utente
Sampey
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 436
Iscritto il: 13/12/2011, 15:36
Coltivatore: 01 feb 2005
Nome: Orazio

Re: Substrati alternativi a confronto

Messaggioda michele__87 » 08/01/2012, 0:59

Io ho provato quest'invero a seminare dei semi di Sarracenia in sola segatura, proprio per testarla come substrato alternativo alla torba, visto che qualcuno ha già  provato a sostituirla alla torba e mi hanno detto che hanno avuto buoni risultati.
Di seedling in segatura invece ancora non ho sentito parlare quindi ho deciso di sperimentare io stesso; devo dire che ancora nessun seme è germogliato, ma nemmeno quelli in torba mi hanno dato risultati. A mio avviso con il passare del tempo la sola segatura si compatta molto e sembra essere molto dura, quindi anche se i semi riuscissero a germogliare, le giovani radichette forse non riescono a penetrare nel substrato, si dovrebbe trovare qualcosa che riesca a mantenerlo pi๠soffice, e visto che deve essere un'alternativa alla torba, deve essere o la fibra di cocco o lo sfagno, credo che la perlite nella segatura serva a poco!!!
Michele Fiordellisi
michele__87
Utente
Utente
 
Messaggi: 87
Iscritto il: 13/12/2011, 1:28
Località: Calitri (AV)
Coltivatore: 0- 0-2009
Nome: Michele

Re: Substrati alternativi a confronto

Messaggioda Blackrimshot » 08/01/2012, 7:38

Interessante esperimento :avoja: Tienici informati con foto e cronache... In bocca al lupo!!!

Stay Carnivorous!!! ::D:
::D: Stay Carnivorous!!! ::D:

Avatar utente
Blackrimshot
Utente
Utente
 
Messaggi: 215
Iscritto il: 27/11/2011, 17:03
Località: Messina
Coltivatore: 08 mag 2010
Nome: Joe

Re: Substrati alternativi a confronto

Messaggioda zeus80 » 08/01/2012, 21:27

1 settimana.
Queste sono le prime foto fatte ad 1 settimana dall'allestimento del tutto.
Lo sfagno ancora non è alloggiato perchè lo metterò all'arrivo della primavera.
Già  da qui si può notare come la torba pura (vasetti 1C e 1D) fatichino ad assorbire l'umidità  rispetto ai vasetti contenenti perlite.

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Avatar utente
zeus80
Utente
Utente
 
Messaggi: 235
Iscritto il: 29/08/2010, 23:49
Località: Ferrara
Coltivatore: 01 lug 2006
Nome: claudio

Re: Substrati alternativi a confronto

Messaggioda Aint » 08/01/2012, 22:06

scusa ma vedo delle dionaee che osono praticamente a rizoma scoperto???? o.O sembran delle palmette bianche o.O


comunque bellissimo esperimento! tienici aggiornati! =D
Avatar utente
Aint
Utente
Utente
 
Messaggi: 1422
Iscritto il: 02/09/2011, 16:55
Località: Casinalbo
Titolo: Nerd
Coltivatore: 21 mar 2011
Nome: Marco

Re: Substrati alternativi a confronto

Messaggioda HJ Kuz » 08/01/2012, 22:56

In effetti i rizomi sono un pò troppo in fuori.
Ma la torba non l'hai impastata con l'acqua prima di metterla a dimora nei vasetti ? :)
Avatar utente
HJ Kuz
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 3777
Iscritto il: 29/05/2010, 22:01
Località: Firenze
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Titolo: High Jumper
Nome: Lorenzo

Re: Substrati alternativi a confronto

Messaggioda Aint » 08/01/2012, 23:02

in effetti a vederla quella torba sembra alquanto secca... se non l'hai impastata prima sono dolori... se speri che si bagni per capillarità  dovrai aspettare un bel po' di mesi... da secca è idrorepellente...
Avatar utente
Aint
Utente
Utente
 
Messaggi: 1422
Iscritto il: 02/09/2011, 16:55
Località: Casinalbo
Titolo: Nerd
Coltivatore: 21 mar 2011
Nome: Marco

Re: Substrati alternativi a confronto

Messaggioda zeus80 » 09/01/2012, 1:16

mah.. :boh: A dire il vero io ho sempre fatto cosi e nel giro di 24 ore l'ho sempre trovata bagnata fradicia dall'assorbimento del sottovaso (con la perlite).
Questa qui senza perlite ci sta mettendo un pò di pi๠ma gia adesso ad un paio di giorni da queste foto l'umidità  sta già  affiorando.
Dico davvero, non è per contraddirvi, ho sempre letto che tutti quanti impastate la torba prima, io invece l'ho sempre messa asciutta e fatta assorbire dal sottovaso, o come dice Aint, per capillarità .
E ripeto... solitamente ci mette non pi๠di 24 ore
Avatar utente
zeus80
Utente
Utente
 
Messaggi: 235
Iscritto il: 29/08/2010, 23:49
Località: Ferrara
Coltivatore: 01 lug 2006
Nome: claudio

Re: Substrati alternativi a confronto

Messaggioda Aint » 09/01/2012, 9:03

zeus80 ha scritto:mah.. :boh: A dire il vero io ho sempre fatto cosi e nel giro di 24 ore l'ho sempre trovata bagnata fradicia dall'assorbimento del sottovaso (con la perlite).
Questa qui senza perlite ci sta mettendo un pò di pi๠ma gia adesso ad un paio di giorni da queste foto l'umidità  sta già  affiorando.
Dico davvero, non è per contraddirvi, ho sempre letto che tutti quanti impastate la torba prima, io invece l'ho sempre messa asciutta e fatta assorbire dal sottovaso, o come dice Aint, per capillarità .
E ripeto... solitamente ci mette non pi๠di 24 ore



davvero? o.O le volte che ho provato io (per curiosità ) a fare come hai fatto te dopo una settimana se magari c'era stato umido la superficie sembrava umida, ma a metterci un dito di spostava e sotto sembrava torba de deserto.. secchissima!


secondo me almeno per quanto riguarda i miscugli torba/perlite dovresti impastarle un pochino... viene un composto pi๠omogeneo che a lasciar tutto secco...
Avatar utente
Aint
Utente
Utente
 
Messaggi: 1422
Iscritto il: 02/09/2011, 16:55
Località: Casinalbo
Titolo: Nerd
Coltivatore: 21 mar 2011
Nome: Marco

Re: Substrati alternativi a confronto

Messaggioda zeus80 » 09/01/2012, 21:04

Dai su..:) cercate di entrare nello spirito del mio piccolo esperimento :D
Nei vasetti con e senza perlite volevo appunto testare la velocità  di assorbimento.
In fondo queste sono piante "cavia", e alle cavie non bisogna voler troppo bene, no? :)
Avatar utente
zeus80
Utente
Utente
 
Messaggi: 235
Iscritto il: 29/08/2010, 23:49
Località: Ferrara
Coltivatore: 01 lug 2006
Nome: claudio

Re: Substrati alternativi a confronto

Messaggioda Blackrimshot » 10/01/2012, 1:28

Concordo con te zeus... L'esperimento avrà  ancora pi๠valore se vengono messe in pratica determinate tipologie di "maltrattamento" ... Le cavie, ahimè, sono cavie per uno specifico motivo

P.s.: Non so se avrei avuto il coraggio di sacrificare tutte quelle piante per la scienza..

Stay Carnivorous!!! ::D:
::D: Stay Carnivorous!!! ::D:

Avatar utente
Blackrimshot
Utente
Utente
 
Messaggi: 215
Iscritto il: 27/11/2011, 17:03
Località: Messina
Coltivatore: 08 mag 2010
Nome: Joe

Re: Substrati alternativi a confronto

Messaggioda Aint » 10/01/2012, 15:37

quindi anche il rizoma scoperto è parte dell'esperimento? XD
Avatar utente
Aint
Utente
Utente
 
Messaggi: 1422
Iscritto il: 02/09/2011, 16:55
Località: Casinalbo
Titolo: Nerd
Coltivatore: 21 mar 2011
Nome: Marco

Re: Substrati alternativi a confronto

Messaggioda zeus80 » 10/01/2012, 16:22

Aint ha scritto:quindi anche il rizoma scoperto è parte dell'esperimento? XD

No, quello è stato un errore, poi ho corretto.
Su 36 rinvasi può scappare un rizoma un pò pi๠fuori.
Nelle prossime foto vedrai se sei interessato
Avatar utente
zeus80
Utente
Utente
 
Messaggi: 235
Iscritto il: 29/08/2010, 23:49
Località: Ferrara
Coltivatore: 01 lug 2006
Nome: claudio

Re: Substrati alternativi a confronto

Messaggioda Er Biconzo » 10/01/2012, 18:06

Aint ha scritto:
zeus80 ha scritto:mah.. :boh: A dire il vero io ho sempre fatto cosi e nel giro di 24 ore l'ho sempre trovata bagnata fradicia dall'assorbimento del sottovaso (con la perlite).
Questa qui senza perlite ci sta mettendo un pò di pi๠ma gia adesso ad un paio di giorni da queste foto l'umidità  sta già  affiorando.
Dico davvero, non è per contraddirvi, ho sempre letto che tutti quanti impastate la torba prima, io invece l'ho sempre messa asciutta e fatta assorbire dal sottovaso, o come dice Aint, per capillarità .
E ripeto... solitamente ci mette non pi๠di 24 ore



davvero? o.O le volte che ho provato io (per curiosità ) a fare come hai fatto te dopo una settimana se magari c'era stato umido la superficie sembrava umida, ma a metterci un dito di spostava e sotto sembrava torba de deserto.. secchissima!


secondo me almeno per quanto riguarda i miscugli torba/perlite dovresti impastarle un pochino... viene un composto pi๠omogeneo che a lasciar tutto secco...



C'è torba e torba: usando torba buona se messa secca nel vaso, ci vorrebbero settimane o anche pi๠di un mese per farla bagnare completamente.
Avatar utente
Er Biconzo
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 7802
Iscritto il: 23/03/2010, 20:24
Località: Albano Laziale (ROMA)
Medals: 1
Amministratore (1)
Titolo: The Doctor
Coltivatore: 19 feb 2002
Nome: Gianluigi

Prossimo

Torna a Le vostre esperienze, scoperte, esperimenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti