Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

Micropropagazione

Micropropagazione

Messaggioda capensos » 28/06/2011, 20:30

Ciao ragazzi volevo condividere alcune pagine (in inglese) che ho trovato spero che possano essere di vostro gradimento :)

http://www.omnisterra.com/botany/cp/slides/tc/tc.htm

http://www.omnisterra.com/botany/cp/slides/tc/hood.htm

Se si fanno gli acquisti giusti e con un po di immaginazione si puo arrivare, a mio parere a spendere non piu di 100 euri per una cappa a flusso laminare orizzontale sul genere di quella proposta in questa pagina. Appena finisco la sessione di esami costruirò il glove box per fare dei primi esperimenti e se funziona magari poi in un futuro gli attacchero una scatola con i filtri e lo trasformerò in una cappa laminare. Se qualcuno ho gia sperimentato qualche ricetta particolare per il medium o possiede qualche eperienza in merito sarei felicissimo di sentire le sue impressioni e i risultati ottenuti con la micropropagazione.
Ciao a tutti

"squat is the way"
Avatar utente
capensos
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 1415
Iscritto il: 31/03/2011, 7:43
Località: Ferrara
Medals: 2
Contributo al WP (1) Video Tutorial (1)
Coltivatore: 29 mar 2011
Nome: Giovanni

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: Micropropagazione

Messaggioda gio_mene » 28/06/2011, 20:57

molto interessante! ci stavo pensando anche io..:)
Avatar utente
gio_mene
Utente
Utente
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 21/10/2010, 14:16
Località: Bovolone (VR)
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Coltivatore: 0- 0-2010
Nome: Giovanni

Re: Micropropagazione

Messaggioda Leoluca » 28/06/2011, 22:55

Io faccio le superiori e a scuola abbiamo un laboratorio di micropropagazione completo di cappa a flusso laminare, autoclave per sterilizzare i vasetti e camera di crescita. Purtroppo riproducono solamente drosere capensis, ananas e poche altre piante; non tentano mai con nuove specie, e quando gli abbiamo chiesto se potevamo provarci noi studenti nel doposcuola hanno detto di no perchà© sarebbe necessario che un prof restasse a supervisionarci... :grr: :grr:
Leoluca
Utente
Utente
 
Messaggi: 66
Iscritto il: 09/03/2011, 22:38
Coltivatore: 06 mar 2011
Nome: Leoluca

Re: Micropropagazione

Messaggioda Er Biconzo » 29/06/2011, 0:08

Molto interessante :)
Avatar utente
Er Biconzo
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 7802
Iscritto il: 23/03/2010, 19:24
Località: Albano Laziale (ROMA)
Medals: 1
Amministratore (1)
Titolo: The Doctor
Coltivatore: 19 feb 2002
Nome: Gianluigi

Re: Micropropagazione

Messaggioda .Pico. » 01/07/2011, 10:59

non tentano mai con nuove specie, e quando gli abbiamo chiesto se potevamo provarci noi studenti nel doposcuola hanno detto di no perchà© sarebbe necessario che un prof restasse a supervisionarci...


Provate a chiedere al tecnico ;)

Per D.capensis che substrato utilizzate? come base usate il classico 1/2 MS o 1/3 MS?
Avatar utente
.Pico.
Utente
Utente
 
Messaggi: 94
Iscritto il: 15/04/2010, 18:22
Coltivatore: 19 giu 2004
Nome: Giordano

Re: Micropropagazione

Messaggioda capensos » 01/07/2011, 11:33

riporto un altro interessante blog in cui lo scrittore spiega come si è costruito la sua cappa a flusso laminare ed un sacco di altre informazioni utili riguardo i medium da usare e altro ancora, interessante anche la sua tesi sulla qualità  della luce nella micropropagazione.
Se qualcuno trova o coosce qualche altro sito interessante in cui si parla di questo argomento o delle percentuali per i medium o anche delle "ricette" già  testate per le carnivore mi farebbe molto piacere se condividesse qui! ciao a tutti e grazie

"squat is the way"
Avatar utente
capensos
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 1415
Iscritto il: 31/03/2011, 7:43
Località: Ferrara
Medals: 2
Contributo al WP (1) Video Tutorial (1)
Coltivatore: 29 mar 2011
Nome: Giovanni

Re: Micropropagazione

Messaggioda Paolo CPI » 01/07/2011, 14:30

Esistono altri post precedenti in cui si parla o si riportano esperienze o siti di coltivazione in vitro.
Riporto alcuni link interessanti e uno nuovo molto bello (cosଠnon creo doppioni di post con cose già  scritte :asd: ...)
Il primo
http://www.labflytrap.com/in-vitro-aj.html
http://www.labflytrap.com/Tissue_culture.html

è un sito originale in lingua ceca ma molte pagine sono in inglese.

Spettacolare la sezione fotografica
http://labflytrap.sweb.cz/index.html
e c'è pure uno shop di piante in vitro .....

Questo invece è in italiano ed è forse pi๠interessante
http://www.microcarnirare.com/website/

In merito ai dispositivi di cappa a flusso laminare e glove box fai da tè .. beh mi fanno un po sorridere (saranno i miei quasi 7 anni passati a lavorare in un laboratorio di microbiologia...).

Saranno efficienti, ma non credo efficaci contro la contaminazione esterna se non altro per due motivi:
- le dimensioni dei "prototipi" e il fatto di far passare il flusso attraverso una rete non permettono un flusso laminare.
- i filtri HEPA delle cappe hanno una efficienza maggiore del 99.999% con particelle da 0,3 micron , quelli delle aspira-polveri (perchà© immagino si vada a finire su quelli se non si vuole spendere un patrimonio) del 85 % con particelle di 10 micron....
Avatar utente
Paolo CPI
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 1739
Iscritto il: 28/02/2011, 9:30
Località: Trentino
Medals: 1
Secondo classificato (1)
Titolo: DR. GreenHOUSE
Nome: Paolo

Re: Micropropagazione

Messaggioda capensos » 01/07/2011, 16:24

Grazie per i siti, aggiungo ancora questi

http://www.aquagarden.it/articoli/67_propagazione.asp

http://www.orchideenvermehrung.at/cgi-l ... /index.htm

A proposito delle cappe fai da te anche io sono un pochino scettico però se cè gente che fa germinare le orchidee sopra al vapore di una padella o utilizzando un glove box artigianale vale la pena di provarci almeno; poi, se gia si riesce cosi, con una cappetta artigianale di quel tipo sicuramente si avranno risultati migliori dei due metodi sopra citati. Per quanto riguarda il moto laminare un diffusore come quelli in lab è parecchio costoso e si fa quel che si puo, pero il filtro HEPA per aspirapolvere che utilizza il ragazzo del blog (12euro) trettiene il 98% delle particelle superiori a 0,3 micron, mentre i filtri HEPA usati nel primo sito(quello in inglese ed in questo ultimo che ho riportato) tattengono il 99,9% di partcelle superiori a 0,3 micron e ovviamente si trovano a non meno di 90 eurozzi... Non so bisognerebbe vedere se ne vale veramente la pena o se si riescono ad ottenere risultati decenti in altri modi, se avessi la possibilità  comunque userei subito una cappa a flusso laminare da lab solo che fino alla magistrale in facoltà  a biologia da me il lab lo vedo quasi col cannocchiale :(

"squat is the way"
Avatar utente
capensos
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 1415
Iscritto il: 31/03/2011, 7:43
Località: Ferrara
Medals: 2
Contributo al WP (1) Video Tutorial (1)
Coltivatore: 29 mar 2011
Nome: Giovanni

Re: Micropropagazione

Messaggioda gio_mene » 01/07/2011, 17:52

capensos ha scritto:riporto un altro interessante blog in cui lo scrittore spiega come si è costruito la sua cappa a flusso laminare ed un sacco di altre informazioni utili riguardo i medium da usare e altro ancora, interessante anche la sua tesi sulla qualità  della luce nella micropropagazione.
Se qualcuno trova o coosce qualche altro sito interessante in cui si parla di questo argomento o delle percentuali per i medium o anche delle "ricette" già  testate per le carnivore mi farebbe molto piacere se condividesse qui! ciao a tutti e grazie


molto bello quel blog!
Avatar utente
gio_mene
Utente
Utente
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 21/10/2010, 14:16
Località: Bovolone (VR)
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Coltivatore: 0- 0-2010
Nome: Giovanni

Re: Micropropagazione

Messaggioda Leoluca » 03/07/2011, 18:53

.Pico. ha scritto:
non tentano mai con nuove specie, e quando gli abbiamo chiesto se potevamo provarci noi studenti nel doposcuola hanno detto di no perchà© sarebbe necessario che un prof restasse a supervisionarci...


Provate a chiedere al tecnico ;)

Per D.capensis che substrato utilizzate? come base usate il classico 1/2 MS o 1/3 MS?


si usiamo l'1/2 MS che poi è quello utilizzato x tutte le piante che producono.
Leoluca
Utente
Utente
 
Messaggi: 66
Iscritto il: 09/03/2011, 22:38
Coltivatore: 06 mar 2011
Nome: Leoluca

Re: Micropropagazione

Messaggioda .Pico. » 05/07/2011, 9:35

Avatar utente
.Pico.
Utente
Utente
 
Messaggi: 94
Iscritto il: 15/04/2010, 18:22
Coltivatore: 19 giu 2004
Nome: Giordano

Re: Micropropagazione

Messaggioda capensos » 05/07/2011, 11:24

Bella ;) ma anche i link che si trovano nelle faq: http://www.phytotechlab.com/searchresul ... egoryid=26 qui si trova tutto ma proprio tutto cio che serve

"squat is the way"
Avatar utente
capensos
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 1415
Iscritto il: 31/03/2011, 7:43
Località: Ferrara
Medals: 2
Contributo al WP (1) Video Tutorial (1)
Coltivatore: 29 mar 2011
Nome: Giovanni


Torna a Le vostre esperienze, scoperte, esperimenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron