Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

Idrocoltura

Re: Idrocoltura

Messaggioda Anna » 15/11/2010, 12:21

io ce le ho... provo con il limone e vi faccio sapere (il ph deve essere 4?)
Avatar utente
Anna
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1711
Iscritto il: 07/10/2010, 11:47
Località: Svizzera
Medals: 2
Contributo al WP (1) Video Tutorial (1)
Coltivatore: 13 ago 2010
Nome: Anna

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: Idrocoltura

Messaggioda muscipula59 » 15/11/2010, 12:49

mukki ha scritto:io ce le ho... provo con il limone e vi faccio sapere (il ph deve essere 4?)


3 - 4,5 sono valori accettabili per la torba... in assenza di questo elemento penso che l'acqua dovrebbe avere +/- gli stessi valori.
Avatar utente
muscipula59
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 622
Iscritto il: 15/04/2010, 8:42
Località: Pavia
Medals: 1
Secondo classificato (1)
Coltivatore: 0- 9-2003
Nome: Tony

Re: Idrocoltura

Messaggioda Anna » 15/11/2010, 18:22

ok ho provato... vediamo come va poi la mia drosera (capensis)

ho scoperto che la torba di uno dei miei vasi ha il ph di circa 6.... se metto pure li' il succo di limone serve a qualcosa o faccio solo peggio?Cosa devo fare?
Avatar utente
Anna
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1711
Iscritto il: 07/10/2010, 11:47
Località: Svizzera
Medals: 2
Contributo al WP (1) Video Tutorial (1)
Coltivatore: 13 ago 2010
Nome: Anna

Re: Idrocoltura

Messaggioda gio_mene » 15/11/2010, 18:40

ma dipende da come la si misura il ph della torba...se non sbaglio per i terreni dovrebbe essere 10g in 100ml di acqua distillata...dovrei riguardare le metodiche, se ti interessa ti faccio sapere...

edit: ho controllato, il ph in acqua si fa sciogliendo 10g in 25 ml, mentre il ph in KCl 20g in 50ml di soluzione di KCl di cui non so la concentrazione. adesso non so quale si usa normalmente per indicare il ph della torba...quelli che ti ho scritto sono i metodi ufficiali, ovviamente andrebbero fatti con un phmetro...
Avatar utente
gio_mene
Utente
Utente
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 21/10/2010, 14:16
Località: Bovolone (VR)
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Coltivatore: 0- 0-2010
Nome: Giovanni

Re: Idrocoltura

Messaggioda Raistlin » 15/11/2010, 19:03

Per acidificare l'acqua non basterebbe adoperare acido tannico ?
Semplice semplice ,passare acqua di osmosi dentro un vasone di torba o sughero non trattato ,oppure adoperare l'estratto di quercia che viene adoperato anche in acquariofilia per abbassare il ph ?
"La magia è nel sangue, scorre dal cuore, e ogni volta che la usi una parte di te se ne va con essa. Soltanto quando sarai pronto a donare qualcosa di te senza ricevere nulla sarai pronto a utilizzarla."
Avatar utente
Raistlin
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1375
Iscritto il: 25/03/2010, 23:04
Località: Torino
Coltivatore: 20 ago 2006
Nome: Francesco

Re: Idrocoltura

Messaggioda Anna » 15/11/2010, 19:06

grazie ,riprovero'
Avatar utente
Anna
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1711
Iscritto il: 07/10/2010, 11:47
Località: Svizzera
Medals: 2
Contributo al WP (1) Video Tutorial (1)
Coltivatore: 13 ago 2010
Nome: Anna

Re: Idrocoltura

Messaggioda gio_mene » 15/11/2010, 19:12

Raistlin ha scritto:Per acidificare l'acqua non basterebbe adoperare acido tannico ?
Semplice semplice ,passare acqua di osmosi dentro un vasone di torba o sughero non trattato ,oppure adoperare l'estratto di quercia che viene adoperato anche in acquariofilia per abbassare il ph ?


c'è ne sono di reagenti che si possono usare...:) bisognerebbe provare :) mi sa che lo farò anche io un vasettino con una droserina...sembrano molto belli da vedere
Avatar utente
gio_mene
Utente
Utente
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 21/10/2010, 14:16
Località: Bovolone (VR)
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Coltivatore: 0- 0-2010
Nome: Giovanni

Re: Idrocoltura

Messaggioda Er Biconzo » 15/11/2010, 23:52

Gran bella discussione ragazzi :)
Avatar utente
Er Biconzo
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 7802
Iscritto il: 23/03/2010, 19:24
Località: Albano Laziale (ROMA)
Medals: 1
Amministratore (1)
Titolo: The Doctor
Coltivatore: 19 feb 2002
Nome: Gianluigi

Re: Idrocoltura

Messaggioda Dade156 » 16/11/2010, 9:26

Personalmente opterei per l'acido cloridrico, opportunamente diluito.
Commercialmente è venduto anche con il nome di acido muriatico, ed è un acido forte (in acqua si dissocia completamente).
Se è vero che usandolo si immette in acqua cloro è vero anche che dovendone utilizzare poco ( perchè è forte ) il cloro in soluzione sarà  di conseguenza poco..
Che ne pensate?
Avatar utente
Dade156
Utente
Utente
 
Messaggi: 153
Iscritto il: 21/04/2010, 14:33

Re: Idrocoltura

Messaggioda picol » 20/11/2010, 16:05

ci sono i vari prodotti usati dagli acquariofili, che se non ricordo male sono a base di acido solforico in basse concentrazione
Assume, sometimes you are the pidgeon, but sometimes you are the statue...
Avatar utente
picol
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 2379
Iscritto il: 18/04/2010, 17:38
Località: 0536 (MO)
Coltivatore: 26 apr 2009
Nome: Fabio

Re: Idrocoltura

Messaggioda muscipula59 » 07/12/2010, 16:19

Aggironamento:
Sono passati ormai due mesi, una delle due Drosere non ha retto le nuove condizioni climatiche ma credo che questo sia riconducibile al fatto che avendo un apparato radicale molto corto, le sue radici non abbiano avuto la possibilità  di pescare acqua.
L'altra Drosera invece (come si nota dalla fotografia che segue) sembra ormai essersi stabilizzata tanto da produrre altre nuove foglie.
Immagine
Avatar utente
muscipula59
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 622
Iscritto il: 15/04/2010, 8:42
Località: Pavia
Medals: 1
Secondo classificato (1)
Coltivatore: 0- 9-2003
Nome: Tony

Re: Idrocoltura

Messaggioda aquilone » 07/12/2010, 17:03

molto bene!!
tienici aggiornati ;)
Avatar utente
aquilone
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 677
Iscritto il: 27/04/2010, 21:47
Località: Viareggio (LU)
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Coltivatore: 0- 0-2008

Re: Idrocoltura

Messaggioda giamba77 » 20/12/2010, 21:04

Molto interessante.
Ho letto in una discussione che anche gli aghi dei pini sono acidi,oppure non so la corteccia che dite.
Avatar utente
giamba77
Utente
Utente
 
Messaggi: 565
Iscritto il: 15/04/2010, 21:23
Località: Savignano sul Rubicone (Forli'-Cesena)
Coltivatore: 07 lug 2008
Nome: Gian battista

Re: Idrocoltura

Messaggioda Anna » 21/12/2010, 16:17

La mia drosera l'ho messa nella torba perche' cominciava a morire, comunque per le 2 settimane che e' stata in acqua e limone ha fatto delle nuove foglioline , ma dopo tutto e' cominciato a marcire :(
Avatar utente
Anna
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1711
Iscritto il: 07/10/2010, 11:47
Località: Svizzera
Medals: 2
Contributo al WP (1) Video Tutorial (1)
Coltivatore: 13 ago 2010
Nome: Anna

Re: Idrocoltura

Messaggioda muscipula59 » 23/01/2011, 13:36

Aggiornamento dopo 3 mesi dall'inizio di questa coltivazione.
La pianta sembra orma acclimatizzata al nuovo substrato, lo dimostra il fatto che iniziamo a formarsi le gocciline di colla.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
muscipula59
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 622
Iscritto il: 15/04/2010, 8:42
Località: Pavia
Medals: 1
Secondo classificato (1)
Coltivatore: 0- 9-2003
Nome: Tony

PrecedenteProssimo

Torna a Le vostre esperienze, scoperte, esperimenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti