Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

miti da sfatare (?)

miti da sfatare (?)

Messaggioda picol » 03/06/2013, 12:20

spesso ,nei vari post ,si consiglia di tagliare i fiori alle dionaee in quanto potrebbero nuocere alla salute della pianta addirittura fino quasi portarla a morire, e si consiglia di non utilizzare assolutamente l'acqua del rubinetto. Per quanto riguarda l'acqua ci sono almeno un paio di utenti che la usano senza problemi, e addirittura H. lividum ci coltiva i Cephalotus, io la uso per impastare la torba, sciacquare la perlite, e ogni tanto la uso per rialzare il livello. Avevo iniziato a tagliare gli steli, ma con piu' ne tagliavo con piu' ne formavano degli altri, alla fine mi sono detto "che facciano quel ..... che pare a loro", addirittura alcune hanno fatto la doppia fioritura. Sicuramente per quello che riguarda la fioritura, aiuta molto un buon riposo invernale.

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

aggiungo 3 sarre
Immagine
Immagine
Immagine
Assume, sometimes you are the pidgeon, but sometimes you are the statue...
Avatar utente
picol
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 2379
Iscritto il: 18/04/2010, 17:38
Località: 0536 (MO)
Coltivatore: 26 apr 2009
Nome: Fabio

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: miti da sfatare (?)

Messaggioda GatDeMarmo » 03/06/2013, 13:12

Sono perfettamente daccordo con il tuo ragionamento però mi "preme" di puntualizzare una cosa;
Ogni coltivatore dovrebbe farsi "la propria" esperienza valutando tutte le variabili esistenti nel suo "regno" (serra/balcone/finestra o muretto che sia)..
Ad esempio
addirittura H. lividum ci coltiva i Cephalotus,

Hai mai assaggiato l'acqua che esce dai rubinetti di Venezia???
Se te la mettono tra due bicchieri di "San benedetto" (acqua in bottiglia) non te ne accorgi :) te lo assicuro perche
ho provato di persona (chiedi pure ad Alvise se vuoi :cincin: )
Bisognerebbe (ad esempio) controllare l'analisi delle acque potabili della propria zona
Qui sotto i dati del comune di Venezia
pH - 7,6
Res. Fisso 180° mg/l 308
Ammonio mg/l <0,03
Sodio mg/l 5
Potassio mg/l 1,10
Calcio mg/l 66,3
Durezza Tot. °F 26,3
Fluoruro mg/l 0,06
Nitrito mg/l <0,01
Piombo microg/L <1

Dati aggiornati al 30 settembre 2012




Un altro mito da sfatare??
SE TRAVASI IL DROSOPHYLLUM MUORE (????!!??? :grat: )

http://www.cpitalia.net/forum/viewtopic.php?f=17&t=10984
Avatar utente
GatDeMarmo
Utente
Utente
 
Messaggi: 123
Iscritto il: 14/10/2012, 20:47
Località: Bergamo
Coltivatore: 0- 0-2010
Nome: Matteo

Re: miti da sfatare (?)

Messaggioda blackd.712 » 03/06/2013, 14:35

Dipende se l'hai spostato solo con il panetto di torba o se hai proprio pulito le radici.
Tu cosa hai fatto?
Damiano
-----------------------
GROWLIST e foto 2012 - 2013

Immagine
Avatar utente
blackd.712
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 776
Iscritto il: 05/09/2012, 13:14
Località: Montebelluna (TV)
Highscores: 5
Medals: 1
Primo classificato (1)
Coltivatore: 11 mar 2012
Nome: Damiano

Re: miti da sfatare (?)

Messaggioda GatDeMarmo » 03/06/2013, 15:44

Come ben sai ... :ciaoo:
Ne ho più d'uno e travasandoli ho cercato di mantenere integro il "pane" ma;
Da uno dei due quando è uscito dal vaso mi si è letteralmente sbriciolato il terriccio in mano

se hai proprio pulito le radici


neanche fosse una sarracenia :boh:
Avatar utente
GatDeMarmo
Utente
Utente
 
Messaggi: 123
Iscritto il: 14/10/2012, 20:47
Località: Bergamo
Coltivatore: 0- 0-2010
Nome: Matteo

Re: miti da sfatare (?)

Messaggioda aquilone » 03/06/2013, 15:59

anche io uso spesso l'acqua del rubinetto e fino ad ora non ho avuto problemi.
Avatar utente
aquilone
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 677
Iscritto il: 27/04/2010, 21:47
Località: Viareggio (LU)
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Coltivatore: 0- 0-2008

Re: miti da sfatare (?)

Messaggioda prized » 03/06/2013, 16:55

Secondo me il "mito" dell'acqua di rubinetto è come dire: fate bere ad un uomo Coca cola per tutta la vita, muore?

Risposta: No, ma non vive manco tanto bene...

Per quanto riguarda la fioritura delle dionee, ci sono varie cose da tenere in conto:
1-una pianta debilitata, che cattura pochissime prede, ne risente sicuramente di più di una che cattura 1 preda alla settimana.
2-una pianta "diversamente abile" come la Wacky, crocodile, coquillage, triton, cup trap, red cup trap, rose (quella senza trappole)...etc...etc che già non sono troppo vigorose e in più non predano, se le fai fiorire ti si annientano fino a scomparire nel substrato. Questo perchè non avevano accumulato abbastanza energie per la fioritura, e infatti in natura piante del genere non esistono.

Se poi mi prendi come esempio piante come la MVC, G16, typical da garden è ovvio che ti fanno tranquillamente 2 fiori e non ne risentono più di tanto ;)
Avatar utente
prized
Utente
Utente
 
Messaggi: 856
Iscritto il: 15/04/2010, 10:34
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Nome: Yuri

Re: miti da sfatare (?)

Messaggioda picol » 03/06/2013, 17:46

ovviamente se uno ha la fortuna di avere un'acqua di acquedotto particolarmente leggera tanto di guadagnato, ma l'acqua che abbiamo qui a Sassuolo e' tra le piu' dure che si possano trovare. Io non mi sognerei mai di usarla sempre, intendevo che se ogni tanto la si usa non succede nulla.
Prized, certamente le freak, le cupped ecc. meritano un discorso a parte.
Assume, sometimes you are the pidgeon, but sometimes you are the statue...
Avatar utente
picol
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 2379
Iscritto il: 18/04/2010, 17:38
Località: 0536 (MO)
Coltivatore: 26 apr 2009
Nome: Fabio

Re: miti da sfatare (?)

Messaggioda prized » 04/06/2013, 11:02

picol ha scritto:ovviamente se uno ha la fortuna di avere un'acqua di acquedotto particolarmente leggera tanto di guadagnato, ma l'acqua che abbiamo qui a Sassuolo e' tra le piu' dure che si possano trovare. Io non mi sognerei mai di usarla sempre, intendevo che se ogni tanto la si usa non succede nulla.
Prized, certamente le freak, le cupped ecc. meritano un discorso a parte.



Certo, qualsiasi acqua di rubinetto può essere usata nei casi di emergenza, questo perchè provocherebbe danni soltanto dopo un lungo utilizzo.

Potrei dire una ca***ta, ma l'acqua di rubinetto contiene i minerali che servono a noi, ma che l'osmosi va a togliere perchè alle PC non servono/danno fastidio.
Detto questo, io non userei mai l'acqua di rubinetto qualsiasi sia il suo grado di "purezza"...foooorse in alta montagna se lo possono permettere :D
Avatar utente
prized
Utente
Utente
 
Messaggi: 856
Iscritto il: 15/04/2010, 10:34
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Nome: Yuri

Re: miti da sfatare (?)

Messaggioda Marf » 04/06/2013, 11:22

picol ha scritto:ovviamente se uno ha la fortuna di avere un'acqua di acquedotto particolarmente leggera tanto di guadagnato, ma l'acqua che abbiamo qui a Sassuolo e' tra le piu' dure che si possano trovare. Io non mi sognerei mai di usarla sempre, intendevo che se ogni tanto la si usa non succede nulla.
Prized, certamente le freak, le cupped ecc. meritano un discorso a parte.


Il problema maggiore se usi acqua di rubinetto è che devi pulire i sottovasi perchè si formano alghe a causa della salinità(anche se è acqua dolce) i quanto comunque è esposta alla luce del sole,ma per il resto se hai un acqua dolce o non troppo dura(per mia esperienza) le sarracenia tollerano tranquillamente,anche al variare del ph..Mentre le dionea invece tollerano un pò di meno il variare del ph..
Marf
Utente
Utente
 
Messaggi: 371
Iscritto il: 27/12/2010, 18:01
Località: pordenone
Nome: andrea

Re: miti da sfatare (?)

Messaggioda picol » 04/06/2013, 11:48

prized ha scritto:Potrei dire una ca***ta, ma l'acqua di rubinetto contiene i minerali che servono a noi, ma che l'osmosi va a togliere perchè alle PC non servono/danno fastidio.


nessuna ca***ta prized, e' proprio cosi.

Marf ha scritto:Il problema maggiore se usi acqua di rubinetto è che devi pulire i sottovasi perchè si formano alghe a causa della salinità(anche se è acqua dolce) i quanto comunque è esposta alla luce del sole,ma per il resto se hai un acqua dolce o non troppo dura(per mia esperienza) le sarracenia tollerano tranquillamente,anche al variare del ph..Mentre le dionea invece tollerano un pò di meno il variare del ph..


vero anche questo, anche se si tratta di un uso saltuario
Assume, sometimes you are the pidgeon, but sometimes you are the statue...
Avatar utente
picol
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 2379
Iscritto il: 18/04/2010, 17:38
Località: 0536 (MO)
Coltivatore: 26 apr 2009
Nome: Fabio


Torna a Le vostre esperienze, scoperte, esperimenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

cron