Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

dionea in sabbia silicea

Re: dionea in sabbia silicea

Messaggioda dionea91 » 14/03/2013, 13:13

Ottimo, pi๠siamo e meglio à©! :)
Certo, se funzionasse sarebbe un ottimo modo per salvaguardare le torbiere :)
Avatar utente
dionea91
Utente
Utente
 
Messaggi: 169
Iscritto il: 17/02/2011, 13:29
Località: varese
Coltivatore: 0- 2-2008
Nome: emanuele

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: dionea in sabbia silicea

Messaggioda dionea91 » 14/03/2013, 13:18

Ah dimenticavo di dire che prima di mettere a dimora la piantina avevo già  bagnato tutta la sabbia (ho riempito di sabbia il vaso, ho messo il sottovaso con l'acqua, poi ho bagnato dall'alto e infine messo la piantina! Ho fatto questo perchà© essendo già  "impastata" la sabbia l'operazione di messa a dimora è risultata pi๠facile.
Devo dire che comunque da allora la superficie della sabbia non si è mai asciugata)
Avatar utente
dionea91
Utente
Utente
 
Messaggi: 169
Iscritto il: 17/02/2011, 13:29
Località: varese
Coltivatore: 0- 2-2008
Nome: emanuele

Re: dionea in sabbia silicea

Messaggioda doncolex89 » 15/03/2013, 15:57

Capito! Prima hai bagnato per bene ed ora la tieni con 2/3 di acqua
Tuning Is Not A Crime ! !
doncolex89
Utente
Utente
 
Messaggi: 180
Iscritto il: 02/04/2012, 13:30
Località: Anacapri
Coltivatore: 27 mar 2012
Nome: Marco

Re: dionea in sabbia silicea

Messaggioda dionea91 » 15/03/2013, 16:28

Esatto :)
Avatar utente
dionea91
Utente
Utente
 
Messaggi: 169
Iscritto il: 17/02/2011, 13:29
Località: varese
Coltivatore: 0- 2-2008
Nome: emanuele

Re: dionea in sabbia silicea

Messaggioda Paolo CPI » 15/03/2013, 21:36

Penso, come per la coltivazione in altri substrati "neutri" come spugne o altro, che il problema possa essere la mancanza di micro elementi indispensabili per la crescita, presenti nella torba e completamente assenti nella sabbia silicea.

Comunque seguirò con interesse questa prova, ma resto scettico sul fatto che anche una conversione totale dei coltivatori di carnivore a questo metodo possa portare un beneficio, anche minimo, sulla salvaguardia delle torbiere.

Paolo
Avatar utente
Paolo CPI
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 1739
Iscritto il: 28/02/2011, 10:30
Località: Trentino
Medals: 1
Secondo classificato (1)
Titolo: DR. GreenHOUSE
Nome: Paolo

Re: dionea in sabbia silicea

Messaggioda dionea91 » 16/03/2013, 11:55

Giusto a questo proposito mi sono dimenticato di scrivere che x evitare che il substrato sia fin troppo inerte uso acqua di rubinetto alternata a deionizzata :)
Avatar utente
dionea91
Utente
Utente
 
Messaggi: 169
Iscritto il: 17/02/2011, 13:29
Località: varese
Coltivatore: 0- 2-2008
Nome: emanuele

Re: dionea in sabbia silicea

Messaggioda doncolex89 » 18/03/2013, 1:09

E perchè questo cambio di acqua alternata? Io uso solo acqua di osmosi inversa..
Tuning Is Not A Crime ! !
doncolex89
Utente
Utente
 
Messaggi: 180
Iscritto il: 02/04/2012, 13:30
Località: Anacapri
Coltivatore: 27 mar 2012
Nome: Marco

Re: dionea in sabbia silicea

Messaggioda GatDeMarmo » 18/03/2013, 8:50

dionea91 ha scritto:Ottimo, pi๠siamo e meglio à©! :)
Certo, se funzionasse sarebbe un ottimo modo per salvaguardare le torbiere :)

Per quello potresti usare la Fibra di cocco, è già  stata testata da pi๠coltivatori e ti posso assicurare che funziona anche meglio della torba ;)
Io con la fibra di cocco ci coltivo (da quest'anno) anche i peperoncini :cool:
Avatar utente
GatDeMarmo
Utente
Utente
 
Messaggi: 123
Iscritto il: 14/10/2012, 21:47
Località: Bergamo
Coltivatore: 0- 0-2010
Nome: Matteo

Re: dionea in sabbia silicea

Messaggioda dionea91 » 19/03/2013, 9:45

Uso acqua di rubinetto alternata a deionizzata per evitare che il substrato sia fin troppo inerte, dando acqua di rubinetto almeno qualche elemento nel substrato c'è :)
Effettivamente la fibra di cocco è già  un'ottima alternativa, ma credo che sperimentare qualche altro substrato possa sempre tornare utile :)
Avatar utente
dionea91
Utente
Utente
 
Messaggi: 169
Iscritto il: 17/02/2011, 13:29
Località: varese
Coltivatore: 0- 2-2008
Nome: emanuele

Re: dionea in sabbia silicea

Messaggioda dionea91 » 27/04/2013, 14:27

ecco qualche piccolo aggiornamento dopo quasi 5 mesi dal rinvaso:

Immagine

la pianta sembra star bene, ha tentato di fiorire e mangia senza problemi; dopo la recisione del fiore è spuntata una nuova divisione, non noto particolari segni di rallentamento della crescita o segni di sofferenza.
Piccola nota sul substrato: fino ad ora ha reagito bene ai primi caldi (massimo 26°), è sempre rimasto umido fino ad appena appena al di sotto della superficie.
Avatar utente
dionea91
Utente
Utente
 
Messaggi: 169
Iscritto il: 17/02/2011, 13:29
Località: varese
Coltivatore: 0- 2-2008
Nome: emanuele

Re: R: dionea in sabbia silicea

Messaggioda exotico » 05/05/2013, 9:34

Ecco i risultati della sperimentazione dopo due mesi
Immagine
È allo stesso punto di altre dionee messe a dimora in torba nello stesso momento

Inviato dal mio GT-I9300 con Tapatalk 2
Emanuele
-----------------------------------
"Se si concede alla natura nulla di più dello stretto indispensabile, la vita dell'uomo vale meno di quella di una bestia."
(William Shakespeare)
Avatar utente
exotico
Utente
Utente
 
Messaggi: 951
Iscritto il: 05/04/2012, 7:45
Località: Lucca
Coltivatore: 0- 2-2010
Nome: Emanuele

Re: dionea in sabbia silicea

Messaggioda dionea91 » 05/05/2013, 10:11

Sembra star bene :)
Anche le altre dionee in torba sono così colorate?
Avatar utente
dionea91
Utente
Utente
 
Messaggi: 169
Iscritto il: 17/02/2011, 13:29
Località: varese
Coltivatore: 0- 2-2008
Nome: emanuele

Re: R: dionea in sabbia silicea

Messaggioda exotico » 05/05/2013, 10:38

Direi di si, forse questa è leggermente più "sveglia", più tonica. Forse dipende dal fatto che in quel punto batte per l'intera giornata il sole...?
comunque direi che la sabbia silicea è un ottimo sostituto della torba. Conta che sul mio terrazzo nei giorni passati ha fatto un gran caldo (per il riflesso delle superfici in cotto..) Un termometro ha registrato 36gradi!! La superficie è stata sempre umida anche senza eccessivi livelli idrici. Inoltre la pianta è molto stabile nel vasetto anche muovendo il rizoma.

Inviato dal mio GT-I9300 con Tapatalk 2
Emanuele
-----------------------------------
"Se si concede alla natura nulla di più dello stretto indispensabile, la vita dell'uomo vale meno di quella di una bestia."
(William Shakespeare)
Avatar utente
exotico
Utente
Utente
 
Messaggi: 951
Iscritto il: 05/04/2012, 7:45
Località: Lucca
Coltivatore: 0- 2-2010
Nome: Emanuele

Re: dionea in sabbia silicea

Messaggioda dionea91 » 05/05/2013, 12:41

Bene, le premesse sono buone allora!
Non ci resta che aspettare per dare giudizi complessivi :)
Avatar utente
dionea91
Utente
Utente
 
Messaggi: 169
Iscritto il: 17/02/2011, 13:29
Località: varese
Coltivatore: 0- 2-2008
Nome: emanuele

Re: dionea in sabbia silicea

Messaggioda doncolex89 » 13/05/2013, 9:30

Ma in teoria.. Nella sabbia la percentuale del crearsi muffe o funghi maledetti e malattie varie.. Dovrebbe essere di gran lunga inferiore o sbaglio ?
Tuning Is Not A Crime ! !
doncolex89
Utente
Utente
 
Messaggi: 180
Iscritto il: 02/04/2012, 13:30
Località: Anacapri
Coltivatore: 27 mar 2012
Nome: Marco

PrecedenteProssimo

Torna a Le vostre esperienze, scoperte, esperimenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron