Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

acqua piovana(come mantenerla)

acqua piovana(come mantenerla)

Messaggioda stefaninotrap » 17/12/2012, 16:22

ciao a tutti,in questi giorni ha fatto un po' d'acqua,infatti a casa mia si è allagato il garage,va be',apparte questo,ho messo una cisterna da 1000lt sotto un a tettoia in fabbrica per il recupero dell'acqua piovana e in 1/2 giornata l'ho riempita!
adesso ora a voi vi chiedo:
1)è troppo presto che io abbia recuperato l'acqua visto che fino a primavera non la uso ?
2)da qui a primavera si formeranno alghe di sicuro,gli faranno male alle piante???
3)per eliminare le alghe usate qualcosa (tipo quelle per piscine) che non mi inquini poi l'acqua ??!?


vi faccio queste domande perche' ho intenzione di metterne un altra di cisterna, almeno copro il fabbisogno per la stagione annuale delle mie piantuzze!
grazie a tutti per le risposte! :sera: :sera:
Avatar utente
stefaninotrap
Utente
Utente
 
Messaggi: 748
Iscritto il: 22/01/2012, 15:51
Coltivatore: 20 dic 2011
Nome: stefano

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: acqua piovana(come mantenerla)

Messaggioda Prompt » 17/12/2012, 16:45

1)è troppo presto che io abbia recuperato l'acqua visto che fino a primavera non la uso ?

La puoi raccogliere quando vuoi, l'acqua se stoccata bene si mantiene anche per anni, l'importante è non farla scaldare troppo.


2)da qui a primavera si formeranno alghe di sicuro,gli faranno male alle piante???

Non si formeranno se la cisterna non farà  passare la luce, se invece è trasparente sicuro che si formano, non vanno eliminate con prodotti, sono solo antiestetiche e non provocano nessun danno alle piante

3)per eliminare le alghe usate qualcosa (tipo quelle per piscine) che non mi inquini poi l'acqua ??!?
non utilizzare antialghe perchè al 90% uccidiresti tutte le piante.

Prompt
"il mondo è pieno di meraviglie
siamo noi che non siamo più
capaci di meravigliarsi"
Avatar utente
Prompt
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 1850
Iscritto il: 15/04/2010, 14:50
Località: Roma
Medals: 2
Contributo al WP (1) Webmaster (1)
Nome: Gianni

Re: R: acqua piovana(come mantenerla)

Messaggioda stefaninotrap » 17/12/2012, 18:40

Grazie!allora la cisterna la metto in un posto che non prenda luce!:smile:
Avatar utente
stefaninotrap
Utente
Utente
 
Messaggi: 748
Iscritto il: 22/01/2012, 15:51
Coltivatore: 20 dic 2011
Nome: stefano

Re: acqua piovana(come mantenerla)

Messaggioda Paolo CPI » 17/12/2012, 20:01

Gianni è stato pi๠che esaudiente a tutte le risposte;
aggiungo solo due cose:

- occhio che mettere la cisterna in un posto dove non prende luce , o prende poca luce, potrebbe essere non sufficiente: l'acqua deve stare proprio al buio per evitare che processi di fotosintesi cl. portino alla prolificazione delle alghe. Per questo di solito si tengono interrate. Quindi nel caso di cisterne bianche (anche se non del tutto trasparenti) potrebbe essere necessario rivestirle.

- ti consiglio un controllo del valore di conduttività  con un apparecchio TDS prima dell'uso: magari con il tempo sono andate un poco alla volta in soluzione delle incrostazioni presenti all'interno della cistena che con il lavaggio iniziale non se ne erano andate. Questo naturalmente se la cistena non è nuova, e poi comunque è preferibile sapere con che qualità  di acqua si avrà  a che fare nei mesi prossimi visto che è tanta.

Paolo
Avatar utente
Paolo CPI
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 1739
Iscritto il: 28/02/2011, 9:30
Località: Trentino
Medals: 1
Secondo classificato (1)
Titolo: DR. GreenHOUSE
Nome: Paolo

Re: acqua piovana(come mantenerla)

Messaggioda stefaninotrap » 18/12/2012, 8:06

Paolo CPI ha scritto:Gianni è stato pi๠che esaudiente a tutte le risposte;
aggiungo solo due cose:

- occhio che mettere la cisterna in un posto dove non prende luce , o prende poca luce, potrebbe essere non sufficiente: l'acqua deve stare proprio al buio per evitare che processi di fotosintesi cl. portino alla prolificazione delle alghe. Per questo di solito si tengono interrate. Quindi nel caso di cisterne bianche (anche se non del tutto trasparenti) potrebbe essere necessario rivestirle.

- ti consiglio un controllo del valore di conduttività  con un apparecchio TDS prima dell'uso: magari con il tempo sono andate un poco alla volta in soluzione delle incrostazioni presenti all'interno della cistena che con il lavaggio iniziale non se ne erano andate. Questo naturalmente se la cistena non è nuova, e poi comunque è preferibile sapere con che qualità  di acqua si avrà  a che fare nei mesi prossimi visto che è tanta.

Paolo


ok paolo,per quanto riguarda la luce,fascio la cisterna con una pellicola nera apposita per non far passare la luce che uso io per i pancali in ditta!in piu' la metto dentro un conteiner al buio!
pero' mi viene in mente quelle cisterne che si vedono negli orti....son bianche,diciamo quasi trasparenti,e stanno per diversi giorni li' dentro,alla luce diretta del sole,al caldo,e ci annacquano piante che poi i frutti si mangiano!!!!!a noi che li mangiamo non ci fanno niente??
per l'interramento della cisterna/e quello pensavo fosse per comodita',conosco persone che hanno 10000lt di cisterna interrata ma perchè all'esterno sarebbe uno spreco di spazio e anti estetico!
Avatar utente
stefaninotrap
Utente
Utente
 
Messaggi: 748
Iscritto il: 22/01/2012, 15:51
Coltivatore: 20 dic 2011
Nome: stefano

Re: acqua piovana(come mantenerla)

Messaggioda Paolo CPI » 18/12/2012, 11:11

L'interramento delle cisterne è fatto spesso per il discorso di spazio e l'arresto della proliferazione delle alghe è una ulteriore praticità  (attenzione: la mancanza di luce non porta all'eliminazione delle alghe come qualcuno crede)

Poi penso che chi usa le cisterne bianche che dici tu all'esterno per irrigare orti e giardini, utilizzi una quantità  tale di acqua che le alghe hanno un tempo limitato per moltiplicarsi.
Mio fratello ha una cisterna da 1000 litri che in primavera/estate riempie con un unico "bel temporale", ma che comunque in una settimana arriva a svuotare tra orto e giardino ...

Paolo
Avatar utente
Paolo CPI
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 1739
Iscritto il: 28/02/2011, 9:30
Località: Trentino
Medals: 1
Secondo classificato (1)
Titolo: DR. GreenHOUSE
Nome: Paolo

Re: acqua piovana(come mantenerla)

Messaggioda donato » 12/02/2013, 11:47

Ciao,

come faccio spesso mi accodo a topic già  aperti per non intasare il forum.

Quindi confermate che la presenza di alghe non pregiudica la qualità ?

Sia chiaro la mia cisterna è di ben... 2l! àˆ quella che riesco a racimolare con le piogge di questi giorni e non è certo tanta. Mettendola in un contenitore bianco opaco si sono formate le alghe e se non è deleteria continuerò ad usarla.

Ciao
Donato
Avatar utente
donato
Utente
Utente
 
Messaggi: 155
Iscritto il: 09/09/2012, 11:06
Località: Lecco
Coltivatore: 24 nov 2011

Re: acqua piovana(come mantenerla)

Messaggioda frangelo54 » 12/02/2013, 18:23

Ci vogliono contenitori scuri e non vanno esposti possibilmente alla luce, altrimenti le alghe proliferano.
Avatar utente
frangelo54
Utente
Utente
 
Messaggi: 170
Iscritto il: 03/07/2010, 18:25
Coltivatore: 16 mag 1995
Nome: Paolo


Torna a Materiali, acqua, temperature e luce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron