Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

Misuratore TDS

Misuratore TDS

Messaggioda Z3ratuL » 14/08/2015, 16:51

Ciao a tutti ho da poco comprato un misuratore Tds per verificare la bontà dell'acqua ma leggendo i primi valori mi sono preoccupato: non solo l'acqua per le piante non rispettava i valori ideali ma anche l'acqua che beviamo in famiglia (mio padre la prende dalla fonte in paese) :? ...quindi magari bisogna "solo" tararlo...sbaglio? Qualcuno di voi sa come fare? Su internet ho trovato questo metodo: è affidabile?

http://www.caridine.it/forum/taratura-c ... t6096.html
Avatar utente
Z3ratuL
Utente
Utente
 
Messaggi: 213
Iscritto il: 22/05/2013, 10:40
Località: Verona
Coltivatore: 06 mag 2013
Nome: Enrico

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: Misuratore TDS

Messaggioda Paolo CPI » 14/08/2015, 20:39

La prima cosa da fare è verificare se il misuratore si può tarare!!
Spesso quelli "economici" non lo permettono e con loro è possibile fare solamente una verifica della lettura mediante soluzioni a conducibilità controllata che si possono trovare facilmente in rete.
Non so se ne vale comunque la pena: è più facile fare una verifica comprando un acqua minerale che riporti i valori di conducibilità in etichetta, magari una con un valorte basso e una con uno più alto e vedere cosa risponde lo strumento.
In merito alla procedura non saprei che dire: a parte che ogni strumento ha la propria, ma più che altro .... il link non mi apre alcuna pagina !!!
Avatar utente
Paolo CPI
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 1739
Iscritto il: 28/02/2011, 10:30
Località: Trentino
Medals: 1
Secondo classificato (1)
Titolo: DR. GreenHOUSE
Nome: Paolo

Re: Misuratore TDS

Messaggioda Z3ratuL » 15/08/2015, 0:42

Il mio è un tds-3 come questo (tranne per il logo "HM digital" )
http://www.tdsmeter.com/products/tds3.html
Dietro c'è scritto: "Calibrate with NaCl"

comunque sul link che avevo postato dice:
Dopo brevi ricerche e un consulto con un amico laureato in chimica ecco per voi la soluzione rapida ed economica in soli 3 passi:

1) Andate in farmacia e comprate un flacone di acqua BIDISTILLATA (conducibilità ZERO garantita);
2) Vi fate pesare sempre dal farmacista 50 mg (milligrammi) di NaCl (cloruro di sodio puro);
3) Sciogliete i 50 mg in 100 ml (millilitri) di acqua bidistillata ed ottenete una soluzione a 500 ppm.

Se il farmacista non ha il cloruro di sodio puro (anche se la legge gli impone di averlo sempre a portata in farmacia) potete ovviare con normale sale da cucina fine (non iodato), potrebbe avere piccole impurità ma visto che 50 mg sono una quantità ridicola i valori saranno comunque validi per fini di acquariofilia.
Usate un recipiente ben lavato e asciugato dove mettere prima metà dell'acqua e del sale, miscelate, aggiungete il resto dell'acqua, miscelate ancora e poi versate il resto dei sali.


Sembra essere una cosa precisa
Avatar utente
Z3ratuL
Utente
Utente
 
Messaggi: 213
Iscritto il: 22/05/2013, 10:40
Località: Verona
Coltivatore: 06 mag 2013
Nome: Enrico

Re: Misuratore TDS

Messaggioda Prompt » 15/08/2015, 8:45

Se navighi nel sito e vai in questa pagina, è scritto chiaramente che lo strumento è già calibrato:
http://www.tdsmeter.com/calibration_maintenance.html
"Note: HM Digital products are calibrated with a 342 PPM NaCl or 1413 µS solution. This is suitable for most applications."

L'acqua che beviamo generalmente ha una conducibilità elevata, questo è dovuto ai minerali e metalli disciolti in essa, io ad esempio a Roma ho un valore di conducibilità di circa 250 ppm (dal rubinetto), mentre quella del pozzo del giardino si aggira intorno ai 270 ppm.

Per la maggior parte delle nostre piante è bene che i ppm siano inferiori a 50, più il valore si avvicina allo zero è meglio è.

Prompt
"il mondo è pieno di meraviglie
siamo noi che non siamo più
capaci di meravigliarsi"
Avatar utente
Prompt
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 1850
Iscritto il: 15/04/2010, 15:50
Località: Roma
Medals: 2
Contributo al WP (1) Webmaster (1)
Nome: Gianni

Re: Misuratore TDS

Messaggioda Z3ratuL » 15/08/2015, 8:58

Ammazza...ma sul wp dice che è potabile fino ai 200...oh vabbe in questo caso va bene sia l'acqua che bevono le piante sia quella che bevo io ;)
Avatar utente
Z3ratuL
Utente
Utente
 
Messaggi: 213
Iscritto il: 22/05/2013, 10:40
Località: Verona
Coltivatore: 06 mag 2013
Nome: Enrico

Re: Misuratore TDS

Messaggioda Paolo CPI » 16/08/2015, 17:44

OK, la metodologia ti dice come ottenere una soluzione standard di 500 ppm che ti permette di verificare se lo strumento è tarato, ma tarare uno strumento è un'altra cosa.
Tarare significa che se lo strumento è fatto in un modo che immerso in una soluzione standard (che varia da strumento a strumento e NON è detto che sia 500 ppm) si calibri andando a restituire un valore di 500 ppm.
E questo non tutti lo consentono, ma già sapere come si comporta leggendo una soluzione a titolo noto è già una buona indicazione anche se nel nostro caso andrebbe fatta in un range più consono ai nostri utilizzi.
Avatar utente
Paolo CPI
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 1739
Iscritto il: 28/02/2011, 10:30
Località: Trentino
Medals: 1
Secondo classificato (1)
Titolo: DR. GreenHOUSE
Nome: Paolo

Re: Misuratore TDS

Messaggioda Z3ratuL » 16/08/2015, 23:02

Ok proverò a utilizzare le acque in bottiglia per verificare la bontà...ma se i parametri che ha dato prompt sono buoni allora sono tranquillo ;)
Avatar utente
Z3ratuL
Utente
Utente
 
Messaggi: 213
Iscritto il: 22/05/2013, 10:40
Località: Verona
Coltivatore: 06 mag 2013
Nome: Enrico


Torna a Materiali, acqua, temperature e luce

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron