Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

Aggiornamento Torba Hochmoortorf

Aggiornamento Torba Hochmoortorf

Messaggioda Paolo CPI » 20/05/2013, 17:49

Dopo una lunga ricerca della "torba buona" un paio di mesi fa trovai in un'azienda agraria della zona la torba Hochmoortorf. (sacco bianco con rose rosse da 250 litri - 18 Euro)
Immagine



La mia grande gioia per aver trovato una torba di cui tanto se ne parlava bene è durata però poco: un valore di pH più alto e un colore più scuro della Lithuanian Peat, l'unica di cui fin ora facessi uso, mi misero qualche dubbio sulla bonta di questa torba.

I dubbi sono poi successivamente accresciuti dalla spropositata crescita di "roba verde" (sembra più un muschietto che alghe ...) sulla superficie dei vasi e dell'estrema facilità di bagnatura di questa torba (sempre rispetto alla Lithuanian Peat).

Apro questo topic per raccogliere altri pareri su chi ha utilizzato di recente questa torba, sentire se magari ha notato differenze con sacchi acquistati mesi o anni fa e capire se si tratta nel mio caso di un acquisto di un sacco particolarmente " sfortunato" o se effettivamente la qualità di questa torba è attualmente crollato.
Sempre, naturalmente, che le mie considerazioni sopra riportate (colore, bagnabilità, pH, comparsa di alghe...) siano sufficienti a classificare la bontà di una torba trovandomi a confrontarla con la sola Lithuanian.
Magari il tempo poi mi smentirà, visto che al momento le piante stanno scoppiando di salute.

Se più pareri fossero concordi si potrebbe valutare di aggiornare la relativa recensione in Wikiplants .. si vedrà.

Paolo
Avatar utente
Paolo CPI
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 1739
Iscritto il: 28/02/2011, 9:30
Località: Trentino
Medals: 1
Secondo classificato (1)
Titolo: DR. GreenHOUSE
Nome: Paolo

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: Aggiornamento Torba Hochmoortorf

Messaggioda picol » 20/05/2013, 18:51

io sono quasi tre anni che la uso (stesso sacco), ho una Sarracenia nello stesso vaso da due anni ed e' tutto ok. Anche le dionaee stanno benissimo.
Immagine
Clayton's volcanic red

Effettivamente e' scura e tende a fare della "melma" in superficie, fatto che mi preoccupa un po' per le semine delle drosere, anche se anche queste stanno germinando. Con la semina delle sarracenie no problem. La cosa "strana", e' che in alcuni vasi e' sparita, mentre in altri persiste nonostante le medesime condizioni.
Assume, sometimes you are the pidgeon, but sometimes you are the statue...
Avatar utente
picol
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 2377
Iscritto il: 18/04/2010, 17:38
Località: 0536 (MO)
Coltivatore: 26 apr 2009
Nome: Fabio

Re: Aggiornamento Torba Hochmoortorf

Messaggioda Paolo CPI » 20/05/2013, 19:08

picol ha scritto:io sono quasi tre anni che la uso (stesso sacco), ...............


Quindi è un sacco che ha per lo meno 3 anni, non è recente??

O hai un sacco recente e trovi la torba comunque simile a quella degli anni passati?

Sarei interessato a sapere se c'è stato o no un cambiamento di questa torba rispetto a 2-3 anni fa ..

Paolo
Avatar utente
Paolo CPI
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 1739
Iscritto il: 28/02/2011, 9:30
Località: Trentino
Medals: 1
Secondo classificato (1)
Titolo: DR. GreenHOUSE
Nome: Paolo

Re: Aggiornamento Torba Hochmoortorf

Messaggioda picol » 20/05/2013, 21:18

Ho (piu' o meno) fatto mente locale, ce l'ho circa da gennaio 2010. Solo un sacco e ha sempre fatto la patina verdastra, la usai anche per fare un paio di sfagnere (con retina, e a riserva d'acqua) ma proprio per quel motivo le disfeci. A parte questo per le piante e' ok
Assume, sometimes you are the pidgeon, but sometimes you are the statue...
Avatar utente
picol
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 2377
Iscritto il: 18/04/2010, 17:38
Località: 0536 (MO)
Coltivatore: 26 apr 2009
Nome: Fabio

Re: Aggiornamento Torba Hochmoortorf

Messaggioda picol » 23/05/2013, 22:57

hai un mp
Assume, sometimes you are the pidgeon, but sometimes you are the statue...
Avatar utente
picol
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 2377
Iscritto il: 18/04/2010, 17:38
Località: 0536 (MO)
Coltivatore: 26 apr 2009
Nome: Fabio

Re: Aggiornamento Torba Hochmoortorf

Messaggioda muscipula59 » 27/05/2013, 19:12

Ho acquistato un bel saccone di Hochmoortorf da 250 Litri al meeting AIPC nel 2009, ne ho ancora una buona dose.
In questi anni non ho notato nessuna differenza ne di colore ne di profumo rispetto adlla data di acquisto e anche gli ultimi rinvasi o le semine di quest'anno non hanno proditto sulla superficie dei vasi il solito blob verde se non in pochissimi e sporadici casi.
Devo dire quindi che a distanza di 4 annii risulta essere ancora perfetta e credo anche per quanto rigurda i valori di Ph, poichè le piante invasate ultimamente sembrano godere di ottima salute.
Secondo il mio modesto parere... è un'ottima torba anche se utilizzata dopo diversi anni.
Avatar utente
muscipula59
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 622
Iscritto il: 15/04/2010, 8:42
Località: Pavia
Medals: 1
Secondo classificato (1)
Coltivatore: 0- 9-2003
Nome: Tony

Re: Aggiornamento Torba Hochmoortorf

Messaggioda dionea91 » 10/06/2013, 16:37

Io comprai una balla di questa torba ad inizio 2009 (e continuo ad usarla), le piante sono sempre cresciute senza particolari problemi dovuti al substrato.
Non posso fare confronti con altre torbe riguardo a colore o facilità di idratazione, però posso dire che non ho mai avuto neanche un accenno di formazione di alghe, anche con livello idrico molto alto e assenza di perlite, forse perchè i vasi sono sempre stati in una posizione parecchio areata ed assolata.
Avatar utente
dionea91
Utente
Utente
 
Messaggi: 169
Iscritto il: 17/02/2011, 12:29
Località: varese
Coltivatore: 0- 2-2008
Nome: emanuele

Re: Aggiornamento Torba Hochmoortorf

Messaggioda Paolo CPI » 03/03/2016, 21:10

Aggiorno questo post a distanza di qualche anno per riassumere brevemente l'esperienza con questo sacco di torba.

Purtroppo malgrado la bella nomea che circondava "la Hochmoortorf" la mia esperienz è stata negativa e deludente.

Da subito si evidenziava come presentasse un colore più scuro rispetto a precedenti torbe provate e una bagnabilità superiore, pressochè immediata, indice che a mio parere ha sempre contraddistinto le torbe troppo decomposte e quindi di "scarsa qualità" per i nostri utilizzi.

La formazione di alghe verdi sul substrato è stao sempre molto veloce e abbondante.

Misurai inoltre i dati di conducibilità elettrica e pH , confrontandoli con la Lithuanian, sacco che stavo per terminare.
Non li ricordo esattamente, ma il pH era più alto di 0.15 - 0.20 come più alta era la conducibilità. (mannaggia a me che ho perso il foglietto ...)

In poche parole una delusione; l'ho integralmente regalata al suocero per le operazioni di preparazione dell'orto.

Quello che quindi mi sentirei di dire non è tanto che "la Hochmoortorf" (non ho mai capito se questa sia realmente la marca..) sia una ciofeca, ma che, come per altre torbe, il prodotto nel sacco può non essere sempre di qualità costante

Vuoi perchè si è insaccato una torba che in quel momento, in quella torbiera, aveva queste caratteristiche, perchè la torbierà stà scavando trobbo in profondità ......

I mio consiglio quindi è quello di "non comprare a sacco chiuso", ma di vedere che cosa c'è nel sacco, che questo sia della marca più blasonata, o di una poco nota.
I parametri valutativi li sappiamo, ma spesso l'euforia di aver trovato la Torba dei Sogni ci frega.
E non è mai troppo tardi per impararlo ...... a meno che non abbiate un suocero che comunque tutte le primavere ha bisogno di un sacco di torba per l'orto.
Avatar utente
Paolo CPI
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 1739
Iscritto il: 28/02/2011, 9:30
Località: Trentino
Medals: 1
Secondo classificato (1)
Titolo: DR. GreenHOUSE
Nome: Paolo

Re: Aggiornamento Torba Hochmoortorf

Messaggioda nico1989_1 » 04/03/2016, 11:55

Ciao Paolo grazie della recensione. Volevo chiederti come hai svolto i controlli ph e conducibilità. Tramite l'acqua sempre vero?
nico1989_1
Utente
Utente
 
Messaggi: 185
Iscritto il: 31/01/2013, 20:51
Località: Mori, Trento
Coltivatore: 0- 6-2012
Nome: Nicola

Re: Aggiornamento Torba Hochmoortorf

Messaggioda Paolo CPI » 04/03/2016, 13:00

Le procedure per l'analisi del pH e della conducibilità elettrica sono definite da particolari norme EN di cui al momento non ricordo i numeri. Sono state aggiornate un paio di anni fa, nella forma,a non nella metodologia analitica, per cui anche se non trovate queste ultime ci si può attenere a quelle precedenti. Appena trovo i riferimenti aggiornò il post.
Avatar utente
Paolo CPI
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 1739
Iscritto il: 28/02/2011, 9:30
Località: Trentino
Medals: 1
Secondo classificato (1)
Titolo: DR. GreenHOUSE
Nome: Paolo

Re: Aggiornamento Torba Hochmoortorf

Messaggioda nico1989_1 » 04/03/2016, 23:51

No ma chiedevo se devi mettere tot acqua in tot torba e poi analizzare l acqua o qualcosa di simile.
nico1989_1
Utente
Utente
 
Messaggi: 185
Iscritto il: 31/01/2013, 20:51
Località: Mori, Trento
Coltivatore: 0- 6-2012
Nome: Nicola

Re: Aggiornamento Torba Hochmoortorf

Messaggioda Paolo CPI » 05/03/2016, 18:40

Certamente Nicola, è "solamente" la misurazione di questi parametri dopo aver aggiunto tot grammi di torba a dell'acqua distillata (o CaCl2 nel caso di pH )
Le procedure definiscono le quantità da utilizzare perchè naturalmente questi parametri dipendono dal rapporto torba (o ammendante) / acqua.

Ho trovato finalmente i dati utilizzati a suo tempo:

Per pH e conducibilità esiste la EN 13037
Purtroppo queste norme sono EN e quindi a pagamento e in rete non si trovano. Non sono riuscito a trovare neppure le “bozze” in inglese o francese che spesso girano prima di essere approvate definitivamente.

Allora per il pH ho trovato e testato solo questo metodo
http://www.ciec-italia.it/Documentazion ... rivari.pdf
e visti i risultati ottenuti penso sia simile a quello poi standardizzato nella UNI.

Quello che maggiormente mi interessava era un confronto tra le due torbe (Lithuanian e Hochmoortorf) con questa o un'altra Norma che sia o meno quella ufficiale, e la differenza si è palesata anche numericamente.

Per quanto riguarda invece l' Indice di Von Post non è certamente determinato da una UNI EN, ma mi sembra che utilizzi valutazioni qualitative facilmente verificabili sulla torba stessa ( http://www.fao.org/docrep/x5872e/x5872e07.htm ).
Avatar utente
Paolo CPI
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 1739
Iscritto il: 28/02/2011, 9:30
Località: Trentino
Medals: 1
Secondo classificato (1)
Titolo: DR. GreenHOUSE
Nome: Paolo


Torna a Substrati

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti