Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

byblis, diario di bordo - ULTIMO AGGIORNAM. AGOSTO 2015

byblis, diario di bordo - ULTIMO AGGIORNAM. AGOSTO 2015

Messaggioda marzia » 11/02/2014, 22:50

E' da pochissimo che coltivo le carnivore e la prima vera "sbandata" l'ho presa per le byblis, le trovo piante bellissime :)

Prima di trovare i semi mi sono letta tutto quello che c'è in rete compresi numerosi forum internazionali e mi sono fatta un'idea su come procedere.

Ho ora iniziato ad avere i primi risultati e vorrei tenere questo argomento aperto per documentare come procede, oltretutto ci sono così pochi post riguardo le byblis!

Sto sperimentando con semi di gigantea, lamellata, guehoi, filifolia.

Il 24 gennaio ho messo i semi a bagno in frigo in una soluzione di GA3 (se non l'avessi avuta avrei optato per la candeggina diluita):

- guehoi e filifolia per una quindicina di ore
- gigantea per una trentina di ore
- lamellata per quattro giorni e mezzo

ho messo parte dei semi in torba/perlte/sfagno vivo in terrario
parte in torba/sabbia/sfagno vivo e parte in solo sfagno secco reidratato fuori dal terrario

ho visto che sostanzialmente non c'è differenza, i semi di filifolia ad esempio sono germinati ugualmente e contemporaneamente subito e ovunque, fermo restando che tutti i semi vogliono parecchia umidità e quindi quelli fuori dal terrario erano comunque coperti da plastica

Già dopo 3 / 5 giorni sono spuntate le prime filifolia:

Immagine

e di seguito è germogliata la prima lamellata:

Immagine

come da indicazioni lette in rete (ampiamente sperimentate) appena raggiungono 1 / 2 cm si spostano in bicchiere trasparente con solo sfagno secco reidratato in posto meno umido ma luminoso:

Immagine

il bicchiere trasparente fa seguire l'andamento delle radici e lo sfagno reidratato permette il rinvaso senza stress per le radici (viene su tutto il blocco) e aiuta a prevenire funghi / muffa.

Ad oggi (dopo circa due settimane) ancora nessun segno di germinazione da guehoi e gigantea.

Speriamo bene e vediamo come si prosegue :)
Ultima modifica di marzia il 11/08/2015, 15:12, modificato 8 volte in totale.
Avatar utente
marzia
Utente
Utente
 
Messaggi: 148
Iscritto il: 26/11/2013, 13:54
Località: Macerata
Coltivatore: 01 nov 2013
Nome: Marzia

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: coltivazione byblis, diario di bordo :)

Messaggioda Alea. » 12/02/2014, 0:13

Ciao Marzia! Bella questa idea continuero a seguire. Tienici aggiornati!



Sent from my LG-E430 using Tapatalk
Alea.
Utente
Utente
 
Messaggi: 260
Iscritto il: 24/06/2013, 13:26
Località: Toscana.
Coltivatore: 0- 0-2012
Nome: Ben

Re: coltivazione byblis, diario di bordo :)

Messaggioda picol » 12/02/2014, 20:20

complimenti, ottimo report Marzia!
Assume, sometimes you are the pidgeon, but sometimes you are the statue...
Avatar utente
picol
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 2161
Iscritto il: 18/04/2010, 18:38
Località: 0536 (MO)
Coltivatore: 26 apr 2009
Nome: Fabio

Re: coltivazione byblis, diario di bordo :)

Messaggioda marzia » 20/02/2014, 12:41

piccole byblis crescono e tengono fede alla loro nomea di abili cacciatrici :)

Immagine
Avatar utente
marzia
Utente
Utente
 
Messaggi: 148
Iscritto il: 26/11/2013, 13:54
Località: Macerata
Coltivatore: 01 nov 2013
Nome: Marzia

Re: coltivazione byblis, diario di bordo :)

Messaggioda Bamba » 20/02/2014, 13:12

Bellissima! Brava marzia! :)
Avatar utente
Bamba
Utente
Utente
 
Messaggi: 171
Iscritto il: 30/10/2013, 16:06
Località: Viterbo
Coltivatore: 10 mag 2013
Nome: Andrea

Re: coltivazione byblis, diario di bordo :)

Messaggioda lalle » 20/02/2014, 13:51

brava brava brava Marzia :D .

Mi raccomando, tienici constantemente aggiornati.
Avatar utente
lalle
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 1019
Iscritto il: 15/06/2011, 15:06
Località: Nichelino (TO)
Medals: 1
Terzo classificato (1)
Coltivatore: 05 mag 2011
Nome: Alessandro

Re: coltivazione byblis, diario di bordo :)

Messaggioda picol » 20/02/2014, 14:39

ancora complimenti Marzia, straquoto l'inquilino del piano di sopra.
Assume, sometimes you are the pidgeon, but sometimes you are the statue...
Avatar utente
picol
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 2161
Iscritto il: 18/04/2010, 18:38
Località: 0536 (MO)
Coltivatore: 26 apr 2009
Nome: Fabio

Re: coltivazione byblis, diario di bordo :)

Messaggioda lorenzo.g » 20/02/2014, 20:48

complimenti continua così marzia, brava! L'ultima foto è stupenda a parer mio, così piccole e già così aggressive :)
Avatar utente
lorenzo.g
Utente
Utente
 
Messaggi: 229
Iscritto il: 11/08/2012, 18:08
Coltivatore: 03 giu 2012

Re: coltivazione byblis, diario di bordo :)

Messaggioda marzia » 26/03/2014, 12:16

aggiornamento a distanza di due mesi dalla semina.

ho fatto una serie di grossolani errori dovuti ad inesperienza (e poi so di quelli di cui mi sono resa conto, chissà se ne ho fatti pure altri...) ma sono comunque soddisfatta, sempre più presa da queste bellissime piante e pronta e riprovare!

bilancio attuale:
5 byblis filifolia in piena salute, la più piccola parte lunedì per uno scambio, una sola lamellata (l'altra che era germogliata prima l'ho ammazzata con le mie manine d'oro grrrrrrrrr)

riprovo con la gigantea e la guehoi (e provo l'aquatica) tra pochi giorni, perfetto dosaggio di GA3 questa volta (a propò, GA3 disponibile per vendita o scambio in praticissimi kit predosati e completi di alcool isopropilico puro, contattatemi in mp se interessati). NOTA: i semi di gigantea per germogliare vogliono il FREDDO, averli messi in terrario a 32 gradi fissi mi sa che non li ha molto aiutati ahahahaha

veniamo a noi:

la byblis filifolia più vigorosa ha superato i 16 cm in due mesi dalla semina e non vede l'ora di iniziare a papparsi le zanzare, vi saprò dire se come dicono è veramente la carnivora più adatta a questo scopo lol

Immagine

sollevando il bicchiere trasparente (10 cm) si vede la radice, quindi è arrivato il momento di rinvasare ma senza stressare le radici!

Immagine

ho preso un vaso alto 13 cm e l'ho riempito di sfagno secco reidratato con bicchierino vuoto per dare la forma

Immagine

ho tolto il bicchierino

Immagine

ho tolto la byblis dal suo bicchierino

Immagine

ho inserito la pianta nel suo nuovo vaso e l'ho steccata, finis, nessuno stress per le radici

Immagine

per ora è tutto, al prossimo aggiornamento :)
Avatar utente
marzia
Utente
Utente
 
Messaggi: 148
Iscritto il: 26/11/2013, 13:54
Località: Macerata
Coltivatore: 01 nov 2013
Nome: Marzia

Re: coltivazione byblis, diario di bordo :)

Messaggioda egiziano » 26/03/2014, 13:05

Complimenti, reportage perfetto e dettagliato, brava.
Egiziano.
Avatar utente
egiziano
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1869
Iscritto il: 15/04/2010, 14:57
Località: Urbino (PU)
Coltivatore: 0- 0-2000

Re: coltivazione byblis, diario di bordo :)

Messaggioda Prompt » 27/03/2014, 18:43

Ottimo reportage, tra pochi giorni inizio anche io con le byblis :)

Prompt
"il mondo è pieno di meraviglie
siamo noi che non siamo più
capaci di meravigliarsi"
Avatar utente
Prompt
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 1839
Iscritto il: 15/04/2010, 15:50
Località: Roma
Medals: 2
Contributo al WP (1) Webmaster (1)
Nome: Gianni

Re: coltivazione byblis, diario di bordo :)

Messaggioda marzia » 27/03/2014, 19:59

grazie a tutti :) gianni poi per favore fai sapere come va!
Avatar utente
marzia
Utente
Utente
 
Messaggi: 148
Iscritto il: 26/11/2013, 13:54
Località: Macerata
Coltivatore: 01 nov 2013
Nome: Marzia

coltivazione byblis, diario di bordo, AGGIORNAMENTO APRILE 2

Messaggioda marzia » 26/04/2014, 12:13

AGGIORNAMENTO APRILE 2014 (belle novità!!!)

riguardo alle byblis seminate a gennaio, le filifolia stanno benissimo e una sta mettendo i fiori, a breve aggiungerò foto :)

poi... sono alla seconda ondata di semina di byblis e stavolta ho seminato direttamente su sfagno secco reidratato, guehoi e aquatica in terrario e gigantea all'esterno, dopo aver lasciato i semi in GA3 1000 ppm (25 mg in 25 ml di acqua osmotica) per 24 ore (48 ore la gigantea).

dopo una settimana circa ho due guehoi germinate (su 10) e una aquatica (su 4), gli altri semi di aquatica e due o tre di guehoi quasi sicuramente sono andati (ricoperti da muffetta bianca)

niente ancora per la gigantea però i semi sono ancora peretti, se dovessi riprovarci probabilmente terrei i semi a bagno in GA3 uno/due giorni in più

ora due belle e importanti novità:

1) le piantine di byblis SI POSSONO SPEDIRE, vista la loro fragilità e la ancora più estrema fragilità delle radici devono essere spedite quando sono ancora piccole (diciamo 5 cm) e con il panetto intatto di sfagno secco reidratato in cui hanno fatto le radici, ovviamente ben protette contro lo schiacciamento

2) sono felicissima di dire, non avendo trovato conferma in internet, che la byblis SI PUO' PROPAGARE DA TALEA FOLIARE!!! la propragazione da stelo era nota, però senza ricorrere a tagli così drastici si può fare la molto più tranquilla talea foliare!!! L'importante è farla in sfagno secco reidratato o meglio ancora sfagno vivo e tenere il substrato bello umido. La percentuale di successo è molto alta e si può osservare come procede la radicazione dalla colla, se è presente va tutto bene e non importa se la cima un po' si secca, è normale.


sotto: talea di byblis filifolia con radichetta

Immagine
Avatar utente
marzia
Utente
Utente
 
Messaggi: 148
Iscritto il: 26/11/2013, 13:54
Località: Macerata
Coltivatore: 01 nov 2013
Nome: Marzia

Re: byblis, diario di bordo - ULTIMO AGGIORNAM. APR 2014

Messaggioda lalle » 26/04/2014, 20:51

i miei più sinceri complimenti Marzia

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
lalle
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 1019
Iscritto il: 15/06/2011, 15:06
Località: Nichelino (TO)
Medals: 1
Terzo classificato (1)
Coltivatore: 05 mag 2011
Nome: Alessandro

Re: byblis, diario di bordo - ULTIMO AGGIORNAM. GIU 2014

Messaggioda marzia » 20/06/2014, 22:52

AGGIORNAMENTO GIUGNO 2014

sono passati sei mesi dalla semina e già le byblis si fanno ammirare in tutto il loro splendore :)

la situazione aggiornata vede la presenza di filifolia (ormai grandi), una lamellata che sta crescendo bene più una sua piccola talea foliare che resiste imperterrita verde e collosa, una piccolissima guehoi e un paio di semi di gigantea germogliati ma con molte difficoltà che non so se ce la faranno.
purtroppo nessuna aquatica è sopravvissuta :(

dopo questi mesi l'unica cosa nuova che mi sento di dire è che per la germinazione è meglio torba e perlite, lo sfagno va bene solo quando sono di qualche centimetro, non per i semi!

ah, riguardo all'esposizione le ho provate tutte e mi sembra che alla fine il davanzale della finestra esposta a sud sia il loro posto preferito, mi sento dunque di consigliare le byblis a chi cerca carnivore che possano stare anche in interni :)

ora è il momento di gustarsi la fioritura di questa bellissima pianta, vorrei facesse molti semi quindi ogni tanto a fiore chiuso vado di spazzolino elettrico perchè le vibrazioni fanno cadere il polline sullo stigma che sta subito sotto, vi saprò dire a fine fioritura se ha funzionato!


Immagine
Avatar utente
marzia
Utente
Utente
 
Messaggi: 148
Iscritto il: 26/11/2013, 13:54
Località: Macerata
Coltivatore: 01 nov 2013
Nome: Marzia

Prossimo

Torna a Byblis

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron