Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

Heliamphora heterodoxa x nutans

Heliamphora heterodoxa x nutans

Messaggioda Luca.Ct » 12/10/2012, 19:02

:ciaoo: Ho preso questa pianta è la prima Heliamphora che mi ritroverò è prima che mi arrivi mi sono documentato un pò su wikiplants ,ho usato la funzione cerca e ho capito che è una protocarnivora,ama il sole diretto e gli sbalzi termici , mi è stato consigliato di tenere la pianta in inverno dentro casa sotto una lampada ma ho ancora parecchie domande e mi chiedevo io ho a disposizione una serra fredda in giardino essendo che vivo in sicilia e le temperature non arrivano sotto i 5-4 gradi essendo un ibrido resistente posso tenerla fuori o rischio troppo? poi quanto e importante lo sbalzo termico e quanto dovrebbe essere? Io ogni tanto uso la vermiculite la uso anche per lei? Scusate è la mia prima Heliamphora e preferirei capire per esperienze personali so che è una pc un pò pi๠difficile e quindi vorrei evitare tutti gli errori possibili .
Growlist

Guardo le stelle e vedo dionee,
Guardo la luna e vedo drosere,
Guardo gli alberi e vedo sarracenie,
Vi prego, spostatevi, mi state impedendo la visuale.
Avatar utente
Luca.Ct
Utente
Utente
 
Messaggi: 436
Iscritto il: 13/06/2012, 20:35
Località: Catania
Titolo: Carnivoro
Coltivatore: 14 apr 2010
Nome: Luca

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: Heliamphora heterodoxa x nutans

Messaggioda HJ Kuz » 12/10/2012, 19:46

La nutans x heterodoxa è l'ibrido pi๠resistente in assoluto.
Se la serretta fredda è al sole dovrebbe resistere bene anche fuori (ovviamente se la temperatura dovesse scendere sotto i 5í‚° a lungo, la rincaserai).
Vermiculite per l'Heliamphora no. Lo sbalzo è importante, una decina di gradi sono il top, però l'ibrido che hai preso si adatta abbastanza bene(questo problema poi si pone pi๠quando è caldo che quando è freddo, con le temperature fresche lo sbalzo non è importante).
Pi๠che per l'inverno già  da adesso studiati una posizione ottimale per non farle patire il caldo estivo che avete in Sicilia !
Avatar utente
HJ Kuz
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 3777
Iscritto il: 29/05/2010, 22:01
Località: Firenze
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Titolo: High Jumper
Nome: Lorenzo

Re: Heliamphora heterodoxa x nutans

Messaggioda Eli89 » 12/10/2012, 20:43

Ciao! Direi che HJ KUZ ha già  detto tutto. :)
Io ti posso consigliare sulla base della mia poca esperienza ma spero che ti possa essere utile lo stesso. Ho un' heliamphora nutans x heterodoxa da poco pi๠di un anno e direi che fino ad ora non ho avuto nessun problema nella coltivazione, anzi all'epoca era piccolina ma è cresciuta parecchio. ::D:
Appena comprata (il substrato non era il massimo) l'ho rinvasata in un vaso di coccio alto circa 14 cm con torba + perlite e abbondante sfagno negli ultimi centimetri superficiali del vaso.
In inverno la tengo in terrario e la temperatura minima non va mai sotto i 10-15 gradi circa, d'estate invece la tengo in serra ma in una posizione riparata dai raggi solari diretti. In estate quଠda me (provincia di Treviso) si arriva benissimo a 45 gradi con la serra aperta in pi๠lati quindi posso solo immaginare le temperature gi๠in Sicilia! Devi un attimo regolarti tu per non farla patire troppo :caldo:
Che dire ancora...beh in estate la tengo con 1-2 cm circa di acqua nel sottovaso nebulizzandola spesso quando fa molto caldo mentre in inverno tolgo il sottovaso e nebulizzo solamente...per adesso sembra aver apprezzato.
E' un ibrido resistente.. ma pur sempre un' heliamphora :D
Buona coltivazione!
Avatar utente
Eli89
Utente
Utente
 
Messaggi: 175
Iscritto il: 04/03/2012, 12:38
Località: Vedelago
Coltivatore: 21 ago 2010
Nome: Elisa

Re: Heliamphora heterodoxa x nutans

Messaggioda Luca.Ct » 12/10/2012, 21:12

Grazie dei consigli :ballo: quindi riepilogando ci vuole un vaso pi๠alto di metterla fuori posso metterla giusto? in ogni caso la serra prende sole dalle 12 -13 in poi fino al tramonto credo che vada bene in caso sto pensando che nei mesi piu freddi la metto in casa.
Growlist

Guardo le stelle e vedo dionee,
Guardo la luna e vedo drosere,
Guardo gli alberi e vedo sarracenie,
Vi prego, spostatevi, mi state impedendo la visuale.
Avatar utente
Luca.Ct
Utente
Utente
 
Messaggi: 436
Iscritto il: 13/06/2012, 20:35
Località: Catania
Titolo: Carnivoro
Coltivatore: 14 apr 2010
Nome: Luca

Re: Heliamphora heterodoxa x nutans

Messaggioda HJ Kuz » 12/10/2012, 22:20

Si in inverno se le temperature minime non scendono sotto i 5í‚° va benone fuori, basta che sia un posto il pi๠possibile soleggiato/luminoso (questo principalmente perchè il fotoperiodo è pi๠corto, perciò necessita di quanta pi๠luce diretta possibile durante il giorno per compensare).
Avatar utente
HJ Kuz
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 3777
Iscritto il: 29/05/2010, 22:01
Località: Firenze
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Titolo: High Jumper
Nome: Lorenzo

Re: Heliamphora heterodoxa x nutans

Messaggioda Fighter91 » 13/10/2012, 12:42

luca.2011 ha scritto:ho usato la funzione cerca e ho capito che è una protocarnivora

Assolutamente no, è una carnivora a tutti gli effetti, appartiene alla famiglia delle sarraceniacee ;)
Rock around the World

\,,,/>.<\,,,/

Growlist
Avatar utente
Fighter91
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 1342
Iscritto il: 24/04/2010, 15:21
Località: Genova
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Titolo: Rocker
Coltivatore: 0- 6-2006
Nome: Lorenzo

Re: Heliamphora heterodoxa x nutans

Messaggioda Luca.Ct » 13/10/2012, 16:25

Quindi non è una protocarnivora e non devo mettere acqua negli ascidi come nella purpurea? comunque grazie dei consigli, sono sempre utili. Se la temperatura scende sotto i 5í‚° la metterò dentro casa.
Growlist

Guardo le stelle e vedo dionee,
Guardo la luna e vedo drosere,
Guardo gli alberi e vedo sarracenie,
Vi prego, spostatevi, mi state impedendo la visuale.
Avatar utente
Luca.Ct
Utente
Utente
 
Messaggi: 436
Iscritto il: 13/06/2012, 20:35
Località: Catania
Titolo: Carnivoro
Coltivatore: 14 apr 2010
Nome: Luca

Re: Heliamphora heterodoxa x nutans

Messaggioda mordred90 » 13/10/2012, 16:26

no niente acqua negli ascidi :), anche perchè se ci provassi noterai che l'acqua non resta all'interno ma defluisce :)
Avatar utente
mordred90
Utente
Utente
 
Messaggi: 2165
Iscritto il: 26/03/2011, 12:16
Località: palermo
Coltivatore: 0- 0-2010
Nome: Giulio

Re: Heliamphora heterodoxa x nutans

Messaggioda HJ Kuz » 13/10/2012, 17:08

Al massimo la puoi mettere la prima volta, se ti arriva per posta. A differenza della purpurea all'Heliamphora è difficile che le brocche rimangano asciutte ;)
Avatar utente
HJ Kuz
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 3777
Iscritto il: 29/05/2010, 22:01
Località: Firenze
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Titolo: High Jumper
Nome: Lorenzo

Re: Heliamphora heterodoxa x nutans

Messaggioda Fighter91 » 13/10/2012, 17:25

Aspettate, non è sempre vero. Confrontandomi anche con altri coltivatori siamo concordi nell'affermare che in alcuni casi è vitale per la pianta assicurare sempre una riserva idrica nelle trappole. In estate, ad esempio, è fortemente consigliabile tenere gli ascidi sempre con acqua dentro, altrimenti il sole diretto, anche nei mesi pi๠caldi, necessario per farle crescere come si deve, le seccherebbe in poco tempo.
Ovviamente le Helie non trattengono tutta l'acqua che mettiamo nelle trappole, quella in eccesso esce dall'apposito dreno posto a c.ca 2/3 dell'ascidio. In questo periodo non è molto importante che ci sia acqua dentro, ma ti consiglio lo stesso di mettercela ;)

Inoltre a me in questo periodo le helie stanno catturando qualche vespa, quindi hanno necessità  di avere acqua nelle trappole per una corretta digestione :)
Rock around the World

\,,,/>.<\,,,/

Growlist
Avatar utente
Fighter91
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 1342
Iscritto il: 24/04/2010, 15:21
Località: Genova
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Titolo: Rocker
Coltivatore: 0- 6-2006
Nome: Lorenzo

Re: Heliamphora heterodoxa x nutans

Messaggioda HJ Kuz » 13/10/2012, 17:35

Infatti concordo anch'io e gliel'ho scritto di pienarli se gli arriva per posta. Però, almeno a me, sembra che la pianta non li prosciughi mai completamente (a differenza di quello che succede alla purpurea). Ed io non le coltivo nemmeno in terrario !
Avatar utente
HJ Kuz
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 3777
Iscritto il: 29/05/2010, 22:01
Località: Firenze
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Titolo: High Jumper
Nome: Lorenzo

Re: Heliamphora heterodoxa x nutans

Messaggioda Fighter91 » 13/10/2012, 17:50

Le mie sono belle alte e grosse, sui 35cm di altezza e 7 di apertura, quindi non risco a vedere bene dentro. Vedo solo che quando il livello idrico scende le prede tendono a rimanere attaccate alle pareti dell'ascidio, quindi anche se restano 2-3 cm d'acqua sul fondo non bastano :)
Rock around the World

\,,,/>.<\,,,/

Growlist
Avatar utente
Fighter91
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 1342
Iscritto il: 24/04/2010, 15:21
Località: Genova
Medals: 1
Contributo al WP (1)
Titolo: Rocker
Coltivatore: 0- 6-2006
Nome: Lorenzo

Re: Heliamphora heterodoxa x nutans

Messaggioda Luca.Ct » 13/10/2012, 20:00

Vi confermo che mi arriveranno per posta.
A questo punto procederò mettendo l'acqua negli ascidi :ballo: .
Growlist

Guardo le stelle e vedo dionee,
Guardo la luna e vedo drosere,
Guardo gli alberi e vedo sarracenie,
Vi prego, spostatevi, mi state impedendo la visuale.
Avatar utente
Luca.Ct
Utente
Utente
 
Messaggi: 436
Iscritto il: 13/06/2012, 20:35
Località: Catania
Titolo: Carnivoro
Coltivatore: 14 apr 2010
Nome: Luca

Re: Heliamphora heterodoxa x nutans

Messaggioda Luca.Ct » 29/10/2012, 19:55

Riaggiorno il post per evitare di aprirne un'altro la heli quando mi è arrivata era in perfetto stato rinvasata e tutto ok adesso con il cambio di temperatura mi si e tipo raggrinzita!! per il momento l'ho tolta dalla serra e messa dentro casa dietro una finestra consigli? appena possibile metto una foto.
Growlist

Guardo le stelle e vedo dionee,
Guardo la luna e vedo drosere,
Guardo gli alberi e vedo sarracenie,
Vi prego, spostatevi, mi state impedendo la visuale.
Avatar utente
Luca.Ct
Utente
Utente
 
Messaggi: 436
Iscritto il: 13/06/2012, 20:35
Località: Catania
Titolo: Carnivoro
Coltivatore: 14 apr 2010
Nome: Luca

Re: Heliamphora heterodoxa x nutans

Messaggioda Will » 29/10/2012, 20:04

da quanto tempo l'hai rinvasata?
magari una foto potrebbe aiutare
Avatar utente
Will
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 660
Iscritto il: 21/10/2011, 14:33
Località: Livorno
Titolo: Il Padrone
Coltivatore: 0- 0-2011
Nome: Giacomo

Prossimo

Torna a Heliamphora

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron