Pagina 1 di 1

Dubbio coltivazione

MessaggioInviato: 06/09/2019, 20:19
da Gothic
Ciao a tutti, visto il forte caldo qui in Sicilia, tengo in casa da circa due mesi, davanti al terrario illuminato, una Darlingtonia.

Ha fatto tre ascidi nuovi però ho notato che nella parte superiore hanno delle macchie scure.

Per coltivarla ho composto il substrato con un fondo di torba con poca perlite e tutto il resto con sfagno vivo. Annaffio dall'alto con acqua demineralizzata regolarmente.

Che mi consigliate anche in vista dell'autunno?ImmagineImmagineImmagine

Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk

Re: Dubbio coltivazione

MessaggioInviato: 07/09/2019, 14:05
da picol
Per esperienza personale ti posso dire che questa puo' essere una pianta molto capricciosa. Quelle chiazze di secco possono essere causate dal fatto di essere coltivata in casa, io l'avrei tenuta fuori in una zona ben ombreggiata, anche come substrato ho notato che preferisce più inerte che torba (in natura è più facile trovarla che cresce tra roccie piuttosto che in sfagno). Appena si abbassano un pò le temperature mettila fuori e con mooolta calma falle prendere un pò di sole, il freddo non le fà paura.

Re: Dubbio coltivazione

MessaggioInviato: 08/09/2019, 10:52
da Gothic
Grazie. Proverò a spostarla fuori quando arriva un po' di fresco allora.
Eventualmente metterla dentro terrario illuminato me lo sconsigli?

Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk

Re: Dubbio coltivazione

MessaggioInviato: 08/09/2019, 13:58
da picol
Di solito si fanno germinare in terrario i semi e si fanno crescere le plantule per un paio di anni, non saprei se può aiutare.

Re: Dubbio coltivazione

MessaggioInviato: 20/09/2019, 14:42
da Paolo CPI
fuori dal terrario, potrebbe risultare troppo caldo.
La Darli non è difficile da coltivare, ha solo le sue esigenze che devono essere rispettate
nel dubbio ti posto una mia guida che forse potrebbe aiutarti
https://sites.google.com/view/anauniacp ... alifornica
Paolo

Re: Dubbio coltivazione

MessaggioInviato: 09/02/2020, 14:18
da Gothic
Grazie per consigli! Verso Ottobre alla fine l'ho messa in balcone.
Ha fatto nuovi ascidi però continuano a seccare sulle punte. Non mi spiego il perché.

ImmagineImmagine

Re: Dubbio coltivazione

MessaggioInviato: 09/02/2020, 20:39
da picol
E' da seme? Comunque prova a darle tempo, magari e' un esemplare un pelo più debole/sensibile che ha bisogno di rinforzarsi un po'. Ripeto che può essere molto capricciosa e ci vuole della pazienza quasi al pari del cephalotus.

Re: Dubbio coltivazione

MessaggioInviato: 10/02/2020, 10:55
da Gothic
Non saprei se è cresciuta da seme, quando l'ho presa aveva già dei piccoli ascidi.
Stavo pensando che forse dovrei aumentare la quantità di torba rispetto allo sfagno.
Che ne pensate?

Re: Dubbio coltivazione

MessaggioInviato: 11/02/2020, 18:54
da egiziano
La piantina non sembra stare male,anche se annerisce un po le punte. Mantieni sempre il livello dell'acqua costante,e in posizione soleggiata,vista la stagione particolare di quest'anno, inverno molto mite,fai attenzione a eventuali periodi di freddo, se dovessero arrivare, e attento alle gelate. in primavera, vedrai che il primo ascidi che farà, sarà molto più alto dei vecchi ascidi.
Egiziano.

Re: Dubbio coltivazione

MessaggioInviato: 11/02/2020, 19:41
da Gothic
Grazie Egiziano. Allora continuo a coltivarla come prima.
In effetti, a parte qualche giornata, ha fatto freddo meno del solito.
Da una settimana circa le dionee stanno facendo anche il fiore.

Re: Dubbio coltivazione

MessaggioInviato: 11/02/2020, 20:44
da picol
Concordo con Egiziano, in più non credo che aumentando la torba la situazione possa migliorare.