Pagina 3 di 8

Re: risolviamo una volta per tutte il problema!!

MessaggioInviato: 23/12/2010, 20:43
da Sonia Wild
acquistato un concime per orchidee molto leggero NPK 4/4/7 e Flortis FE chelato...a breve cominciamo i test :P

Re: risolviamo una volta per tutte il problema!!

MessaggioInviato: 23/12/2010, 21:03
da abadei
prima testerò le piante poi vi esporrò le mie considerazioni!!!!

Re: risolviamo una volta per tutte il problema!!

MessaggioInviato: 25/12/2010, 17:45
da Replek
ragazz vorrei chiedereuna cosa visto che per il droso la parola rinvaso è un tabu non è che dura solo 3 anni perche il suolo dopo 3 anni è esausto o meglio non ha piu nulla da dare al droso ?????????? mentre in natura non succede cosi ??????????

Re: risolviamo una volta per tutte il problema!!

MessaggioInviato: 25/12/2010, 20:58
da gio_mene
Er Biconzo ha scritto:io so che l'ossido di ferro è assimilabile in ambiente estremamente acido, mentre mano a mano che il pH vira verso la neutralità  e poi la basicità , l'assimilazione per le piante diventa problematica, ed è per questo che per le comuni piante (che stanno a pH maggiori delle carnivore) si usano solfati ecc...


avevo trovato su wikipedia questo: http://it.wikipedia.org/wiki/File:Assor ... _suolo.svg per spiegare meglio quello che stai dicendo :) magari può esservi utile...

Re: risolviamo una volta per tutte il problema!!

MessaggioInviato: 25/12/2010, 23:39
da Sonia Wild
indubbiamente anche per quello...la torba una volta esaurita non passa piu niente al droso e rinvasandolo si allunga un po la vita a droso, ma c'è qualcosa sotto...io credo a sto punto che il droso abbia bisogno di qualciosa in piu del semplice "organico" della torba...
stiamo analizzando infatti vari elementi che in natura sono in simbiosi col droso e che dovremmo ricreare in coltivazione, fra di essi c'è anche un vermiciattolo...

Re: risolviamo una volta per tutte il problema!!

MessaggioInviato: 26/12/2010, 22:05
da Roberto
vabbè Sonia, diciamo che il "vermiciattolo" è solo il produttore di tantissima Sostanza Organica che caratterizza quei terreni!

Supponiamo una cosa: sappiamo che il drosophyllum detesta i rinvasi...e se leggiamo bene sulle confezioni delle nostre torbe, troviamo scritto "sostanza organica:90% (o almeno cosଠdovrebbe esserci scritto :-P)...non è che dopo 3 anni, la sostanza organica in quei terreni si esaurisce, portando alla morte il droso (esattamente come ha detto Replek)? Dobbiamo ricordarci una cosa fondamentale...quei terreni sono costituiti principalmente da materiali inerti...solo l'alta percentuale di sostanza organica e di ferro differiscono dalle attuali condizioni di coltivazione del drosophyllum...dobbiamo iniziare proprio da quello che sappiamo, per poter arrivare ad una definitiva conclusione! Sicuramente un ottimo punto di partenza, è la perlite e la torba acida...anche perchè, se questi non fossero substrati ideali, impiegherebbe magari 3 settimane a morire, e non 3 anni....

Re: risolviamo una volta per tutte il problema!!

MessaggioInviato: 27/12/2010, 0:00
da Sonia Wild
roby...secondo me non rimane altro che concentrarsi sui vari test da fare, partire da 0 ed arrivare a pian piano a 100...direi di affrontare la cosa l'8 ;) e cominciare a preparare minimo 15-20 vasi con comosti diversi ;)
non vedo l'ora! :P

Re: risolviamo una volta per tutte il problema!!

MessaggioInviato: 27/12/2010, 9:28
da Roberto
Mi sembra un'ottima idea Sonia!!!!! :-)

Re: risolviamo una volta per tutte il problema!!

MessaggioInviato: 04/03/2011, 11:34
da Roberto
Un paio di settimane fa ho rinvasato il mio Droso....per il momento sembra star bene nel suo nuovo substrato...ho preparato un substrato composto da: 50% torba,40% perlite,10% humus e 3 chiodi di ferro arrugginiti, e disposto sul fondo del vaso uno strato di argilla espansa per favorire il deflusso dell'acqua...ho inoltre posizionato il vaso in un sottovaso molto alto, nel quale ho messo anche li uno strato di argilla espansa, cosଠda tenere il vaso senza ristagni di acqua, senza però impedire la risalita capillare delle annaffiature che verranno somministrate solamente dal basso!
Per il momento la situazione è questa:
Immaginedrosophyllum


Seguiranno aggiornamenti nel corso di questo 2011 :-)

Re: risolviamo una volta per tutte il problema!!

MessaggioInviato: 04/03/2011, 18:04
da Sonia Wild
good!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Re: risolviamo una volta per tutte il problema!!

MessaggioInviato: 07/03/2011, 18:12
da Er Biconzo
yeah :)

Re: risolviamo una volta per tutte il problema!!

MessaggioInviato: 07/03/2011, 21:01
da nicolillo1
Bellissimo!!!

Re: risolviamo una volta per tutte il problema!!

MessaggioInviato: 07/03/2011, 21:31
da Federico
Roberto ha scritto:Un paio di settimane fa ho rinvasato il mio Droso....per il momento sembra star bene nel suo nuovo substrato...ho preparato un substrato composto da: 30% torba,40% perlite,10% humus e 3 chiodi di ferro arrugginiti, e disposto sul fondo del vaso uno strato di argilla espansa per favorire il deflusso dell'acqua...ho inoltre posizionato il vaso in un sottovaso molto alto, nel quale ho messo anche li uno strato di argilla espansa, cosଠda tenere il vaso senza ristagni di acqua, senza però impedire la risalita capillare delle annaffiature che verranno somministrate solamente dal basso!
Per il momento la situazione è questa:
Immaginedrosophyllum


Seguiranno aggiornamenti nel corso di questo 2011 :-)


Scusa, ma non manca un 20% il quel composto? 30% torba 40% perlite e 10% humus... 4+3+1=8.... forse volevi dire 50% torba 40% perlite e 10% humus?

Re: risolviamo una volta per tutte il problema!!

MessaggioInviato: 08/03/2011, 9:57
da Roberto
Hai pienamente ragione Mr!!! Volevo dire esattamente quello che hai detto te, chiedo scusa e correggo subito!!!! :)

Re: risolviamo una volta per tutte il problema!!

MessaggioInviato: 30/03/2011, 18:17
da Roberto
Piccolo aggiornamento 30/03/2011: il drosophyllum sembra aver apprezzato molto il nuovo substrato...il diametro dei tentacoli è notevolmente aumentato, e anche la loro lunghezza; inoltre ha iniziato a produrne di nuovi in prossimità  delle ascelle di quelli già  presenti!
Immagine


Immagine


Immagine


Immagine