Benvenuto su Carnivorous Plants Italia. Se vuoi avere accesso completo, registrati cliccando qui.

Nephentes Ventrata morente

Nephentes Ventrata morente

Messaggioda OrlandoZeta » 08/05/2016, 12:00

L'anno scorso comprai una Nephentes Ventrata a un ipermercato... Era in ottime condizioni (immagine sotto) e io avevo tutto il necessario per mantenerla sana, poca acqua nel vaso 3-4 nebulizzazioni giornaliere, messa in un posto poco soleggiato.
Immagine
Arrivata l'estate dovetti inventarmi un modo per auto-innaffiare la nephentes. vidi numerosi metodi tra cui uno in particolare che consisteva nel mettere il vaso della nephentes sopra una rete, dove sotto era presente dell'acqua che avrebbe creato dell'umidità per far sopravvivere la pianta. Quindi la creai e sperai che non gli succedesse niente.
Immagine
Dopo due mesi trovai la nephentes in pessime condizioni con la maggior parte delle foglie secche e disidratate, iniziai a recuperarla mettendo un sacchetto come serra seguendo il consigli della wiki.
Immagine
Non capisco perchè ancora dopo mesi di nebulizzazione delle foglie, ancora la pianta ha le foglie disidratate e in alcuni punti le foglie sono marroni, e non crescono più ascidi.

Perfavore ditemi cosa ho sbagliato :cry: :cry: :cry:
Avatar utente
OrlandoZeta
Nuovo utente
Nuovo utente
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 08/05/2016, 10:32
Titolo: Gynostemma Pentaphyl
Coltivatore: 19 giu 2010
Nome: Orlando

Condividi su:

Condividi su Facebook Facebook Condividi su Google+ Google+

Re: Nephentes Ventrata morente

Messaggioda Miguel89 » 09/05/2016, 13:59

che acqua hai usato per innaffiare e nebulizzare?
Miguel89
Utente
Utente
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 13/04/2016, 17:39
Coltivatore: 13 apr 2016
Nome: Michele

Re: Nephentes Ventrata morente

Messaggioda OrlandoZeta » 09/05/2016, 18:10

Miguel89 ha scritto:che acqua hai usato per innaffiare e nebulizzare?


Ovviamente acqua distillata, la bagno con un nebulizzatore 3-4 volte al giorno visto che dove abito io il sole arriva diretto in piena mattinata
Avatar utente
OrlandoZeta
Nuovo utente
Nuovo utente
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 08/05/2016, 10:32
Titolo: Gynostemma Pentaphyl
Coltivatore: 19 giu 2010
Nome: Orlando

Re: Nephentes Ventrata morente

Messaggioda egiziano » 09/05/2016, 20:15

Quando hai messo la rete, e l'acqua sotto, hai continuato sempre ad innaffiare la pianta regolarmente, o hai smesso?
Egiziano.
Avatar utente
egiziano
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1860
Iscritto il: 15/04/2010, 14:57
Località: Urbino (PU)
Coltivatore: 0- 0-2000

Re: Nephentes Ventrata morente

Messaggioda OrlandoZeta » 12/05/2016, 9:58

egiziano ha scritto:Quando hai messo la rete, e l'acqua sotto, hai continuato sempre ad innaffiare la pianta regolarmente, o hai smesso?
Egiziano.

È appunto questo l'errore che ho fatto, ho usato quel metodo perchè dovevo andare in vacanza per un mese e mezzo, e non avendo nessuno a cui darla ho dovuto cercare qualcosa per arrangiarmi da solo. Se provassi a fare delle talee della pianta? C'è modo di recuperarla?

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
OrlandoZeta
Nuovo utente
Nuovo utente
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 08/05/2016, 10:32
Titolo: Gynostemma Pentaphyl
Coltivatore: 19 giu 2010
Nome: Orlando

Re: Nephentes Ventrata morente

Messaggioda egiziano » 12/05/2016, 12:30

Ho capito, tu pensavi che la sola umidità dell'acqua sotto la rete potesse bastare, ma non è così, aumenta l'umidità nell'aria, ma il substrato si asciuga ugualmente. Il problema ora è sapere se la pianta è viva, o andata,prova con una unghia a incidere un po nel tronco, se dentro è ancora verde, ce possibilità che si riprenda,se è secca, ce poco da fare.
Egiziano.
Avatar utente
egiziano
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1860
Iscritto il: 15/04/2010, 14:57
Località: Urbino (PU)
Coltivatore: 0- 0-2000

Re: Nephentes Ventrata morente

Messaggioda OrlandoZeta » 12/05/2016, 14:01

Nella parte inferiore del tronco è Marrone però ci sono alcune parti verdi, ho provato a incidere anche la parte superiore e ho notato che era anche essa allo stesso modo, Allego le immagini:

Tronco inferiore
Immagine

Tronco superiore
Immagine

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
OrlandoZeta
Nuovo utente
Nuovo utente
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 08/05/2016, 10:32
Titolo: Gynostemma Pentaphyl
Coltivatore: 19 giu 2010
Nome: Orlando

Re: Nephentes Ventrata morente

Messaggioda egiziano » 12/05/2016, 15:18

Se vuoi lasciala così, e continua a coltivarla come prima, penso che la pianta ppssa riprendersi nella psrte slta


Inviato dal mio LG-D280 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
egiziano
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1860
Iscritto il: 15/04/2010, 14:57
Località: Urbino (PU)
Coltivatore: 0- 0-2000

Re: Nephentes Ventrata morente

Messaggioda OrlandoZeta » 12/05/2016, 15:22

egiziano ha scritto:Se vuoi lasciala così, e continua a coltivarla come prima, penso che la pianta ppssa riprendersi nella psrte slta


Inviato dal mio LG-D280 utilizzando Tapatalk


ok Grazie di tutto :D
Avatar utente
OrlandoZeta
Nuovo utente
Nuovo utente
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 08/05/2016, 10:32
Titolo: Gynostemma Pentaphyl
Coltivatore: 19 giu 2010
Nome: Orlando

Re: Nephentes Ventrata morente

Messaggioda picol » 12/05/2016, 23:07

OrlandoZeta ha scritto:Non capisco perchè ancora dopo mesi di nebulizzazione delle foglie, ancora la pianta ha le foglie disidratate e in alcuni punti le foglie sono marroni, e non crescono più ascidi.

Quello che hai usato tu è il classico metodo per aumentare l'umidità ambientale attorno ad una pianta, è molto usato anche dai bonsaisti quando riportano in casa le piante non temperate nel periodo invernale. Quando hai visto il substrato secco, per caso hai annaffiato abbondantemente? Se si è questo l'errore, quando c'è il substrato secco, questo va appena inumidito per non far marcire le radici debilitate dal secco. E di contro andrebbe aumentata l'umidità ambientale. Conoscendo la vigoria della ventrata, secondo me con un po' di pazienza riparte, magari con un nuovo pollone.
Assume, sometimes you are the pidgeon, but sometimes you are the statue...
Avatar utente
picol
Mod Leader
Mod Leader
 
Messaggi: 2149
Iscritto il: 18/04/2010, 18:38
Località: 0536 (MO)
Coltivatore: 26 apr 2009
Nome: Fabio

Re: Nephentes Ventrata morente

Messaggioda OrlandoZeta » 13/05/2016, 7:20

picol ha scritto:
OrlandoZeta ha scritto:Non capisco perchè ancora dopo mesi di nebulizzazione delle foglie, ancora la pianta ha le foglie disidratate e in alcuni punti le foglie sono marroni, e non crescono più ascidi.

Quello che hai usato tu è il classico metodo per aumentare l'umidità ambientale attorno ad una pianta, è molto usato anche dai bonsaisti quando riportano in casa le piante non temperate nel periodo invernale. Quando hai visto il substrato secco, per caso hai annaffiato abbondantemente? Se si è questo l'errore, quando c'è il substrato secco, questo va appena inumidito per non far marcire le radici debilitate dal secco. E di contro andrebbe aumentata l'umidità ambientale. Conoscendo la vigoria della ventrata, secondo me con un po' di pazienza riparte, magari con un nuovo pollone.

Beh in effetti quando sono tornato ero scioccato, era bella rigorosa..
Si l'ho innaffiata abbondantemente pensando che tutta la terra del vaso si era seccata..
Vabbè per ora continua a crescere normalmente però senza produrre ascidi.
Pensavo all'acquisto di una Serra però visto le poche possibilità dovrei costruirmela io. Anche perchè abito in città (per fortuna ho un balcone abbastanza lungo)
e quindi con le serre che vendono su internet, non saprei proprio dove metterla.

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
OrlandoZeta
Nuovo utente
Nuovo utente
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 08/05/2016, 10:32
Titolo: Gynostemma Pentaphyl
Coltivatore: 19 giu 2010
Nome: Orlando

Re: Nephentes Ventrata morente

Messaggioda egiziano » 13/05/2016, 13:53

Per le nepenthes non servono le serre,in primavera estate, fuori, in luogo ombreggiato, e qualche ora di sole fresco, e in inverno in casa, con delle luci adatte, per fargli fare ascidi anche in inverno, altrimenti cresce senza ascidi.
Egiziano.
Avatar utente
egiziano
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1860
Iscritto il: 15/04/2010, 14:57
Località: Urbino (PU)
Coltivatore: 0- 0-2000


Torna a Nepenthes

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron